Virus su FaceApp, spunta versione fake che infetta gli smartphone

Spunta versione fake di FaceApp, porta con sé un virus che assedio lo smartphone di pubblicità.

di , pubblicato il
Spunta versione fake di FaceApp, porta con sé un virus che assedio lo smartphone di pubblicità.

Con il nuovo tormentone FaceApp chi più ne ha più ne metta. Spunta una versione alternativa, o meglio un vero e proprio fake, che installa una serie di pubblicità infinite e porta con sé anche dei virus.

FaceApp, nuovi rischi virus

La grande novità di FaceApp ha letteralmente fatto impazzire il web, tantissimi vip hanno pubblicato le proprie foto da vecchi, e questo sicuramente ha fatto da promozione ulteriore all’applicazione che, indubbiamente, è molto ben fatta, sia per la sua semplicità e immediatezza, sia perché mostra un algoritmo che effettivamente sa il fatto suo e rende molto bene l’effetto di invecchiamento di un volto, ma dobbiamo dire che anche quello di ringiovanimento si difende discretamente.

Detto questo, ora c’è un altro incredibile problema che spaventa il web. Dopo le polemiche sulla questione privacy, ora spunta l’indiscrezione dei ricercatori di Kaspersky, i quali hanno scovato una versione finta che punta dritto a infettare gli smartphone che la scaricano. All’apparenza questa app sembra identica, ma solo nell’aspetto. Nel momento in cui infatti procediamo per effettuare il giochino del modifica immagine, l’app simula un malfunzionamento.

A questo punto viene installato un malware che si chiama ModiDash, disinstallando l’app il virus non viene rimosso. Questo malware ha lo scopo di inondare lo smartphone di pubblicità. La buona notizia comunque è che questa app fake di FaceApp non è sugli store ufficiali, ne di iOS ne di Android, quindi per evitare di incontrarla basterà andare sul sicuro è cercare l’app nel Play Store o nell’Apple Store.

Potrebbe interessarti anche: FaceApp scatenato sui social, perché sta succedendo tutto questo?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.