PlayStation 4 retrocompatibile, forse ci siamo: pronto emulatore per giochi PS2 e PS1

Sony ha confermato a Wired la possibilità futura di giocare a titoli PS2, e forse PS1, sulla PlayStation 4 attraverso un emulatore: ulteriori novità sulla retrocompatibilità attese entro il 6 dicembre.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Sony ha confermato a Wired la possibilità futura di giocare a titoli PS2, e forse PS1, sulla PlayStation 4 attraverso un emulatore: ulteriori novità sulla retrocompatibilità attese entro il 6 dicembre.

Non è ancora una notizia propriamente ufficiale, ma ci siamo quasi, anche grazie a una serie di rumors che provengono da alcune indicazioni sul web e da una dichiarazione rilasciata da un portavoce Sony: secondo queste voci, PlayStation 4 sarebbe in grado di emulare videogiochi della PlayStation 2 e anche della PlayStation 1. Sony avrebbe inoltre confermato la notizia a Wired tramite un portavoce, e sulla rete circolavano da tempo alcune informazioni sulla possibile veridicità di questa notizia. E non erano voci qualsiasi.   La prima indiscrezione, infatti, proviene da PEGI, l’istituto che incaricato di classificare i videogiochi che escono sul territorio europeo e di categorizzarne l’autorizzazione per fasce d’età: in merito alla questione, infatti, alcuni vecchi videogiochi riservati per PS1 e PS2 avrebbero ricevuto proprio una classificazione PEGI. Tali giochi sarebbero Dark Cloud, Twisted Metal: Black e Ape Escape. Un altro indizio era stato incluso nel nuovo bundle PS4 comprensivo del gioco Star Wars: Battlefront, il quale conterrebbe un particolare codice per effettuare il download di ben 4 videogiochi che hanno girato sempre sulle vecchie console Sony, PS1 e PS2.   Ciò significa che chi ha acquistato il bundle, ha avuto la possibilità di giocare ad alcuni classici giocabili finora solo sulle vecchie PlayStation grazie a una sorta di emulatore. La PS4 è dunque retrocompatibile con i videogiochi delle vecchie console? Non proprio: i 4 videogiochi contenuti nel bundle, infatti, rappresenterebbero delle rivisitazioni di quei classici appositamente elaborata per l’emulazione. Attraverso un portavoce dell’azienda, Sony ha rilasciato a Wired interessanti dichiarazioni sulla possibilità di giocare a titoli PS2 sulla PlayStation 4. Come già detto, non si può parlare di una retrocompatibilità vera e propria, bensì di un emulatore sul quale gli sviluppatori starebbero lavorando per consentire agli utenti di giocare ai vecchi videogiochi: non è ancora risaputo se sarà possibile giocare con le copie fisiche dei titoli – ipotesi meno probabile – o solo con le loro versioni digitali.   Purtroppo, al momento attuale non abbiamo ulteriori informazioni in merito, che invece potrebbero essere divulgate in occasione dell’evento PlayStation Experience, previsto a San Francisco il 5 e il 6 dicembre, convegno durante il quale molto probabilmente Sony farà l’annuncio tanto atteso, confermando o negando i rumors a riguardo, ma soprattutto fornendo notizie e informazioni ufficiali su questa novità, sulle tempistiche di realizzazione e sulla possibilità della retrocompatibilità che sarebbe tanto apprezzata dagli utenti PlayStation.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Playstation 4

Leave a Reply