Var interrompe l’intervallo e assegna il rigore, è successo ieri in Bundesliga

Ora anche i tedeschi si lamentano del Var, ecco cosa è successo ieri nel match di Bundesliga tra Mainz e Friburgo.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Ora anche i tedeschi si lamentano del Var, ecco cosa è successo ieri nel match di Bundesliga tra Mainz e Friburgo.

Clamoroso al Cibali, anzi no, stavolta l’incredibile arriva dalla Germania e ancora una volta c’è di mezzo il Var. Un episodio che sta facendo il giro del mondo e che sta facendo nuovamente discutere sulla presenza, ingombrante o fondamentale, della tecnologia nel mondo del calcio.

Rigore all’intervallo, Var clamoroso

Durante la partita Mainz-Friburgo, il Var è intervenuto per assegnare un rigore alla squadra di casa. Fin qui nulla di clamoroso, se non fosse che il rigore arriva durante l’intervallo, quando le squadre erano appena entrate negli spogliatoi per i classici 15 minuti di pausa. L’arbitro, il tedesco Guido Winkmann, viene invece richiamato dall’assistente Var il quale gli segnala un tocco di mano che in precedenza, durante la partita, l’arbitro aveva giudicato involontario. Un episodio in chiusura di primo tempo nell’area del Friburgo, un fallo di mano di Kempf, difensore ospite, su tiro di Brosinski.

Potrebbe interessarti anche: God of War, l’evoluzione di Kratos dalla Scandinavia al derby di Roma

Dopo aver dunque visionato l’azione, Winkmann richiama le due squadre per rientrare velocemente in campo e battere il calcio di rigore. Pablo De Blasis si incarica della battuta e manda la sua squadra in vantaggio. Le due formazioni poi tornano negli spogliatoi per godersi finalmente il quarto d’ora di riposo e riordinare le idee, ora sicuramente più confuse di prima, almeno per quanto riguarda gli ospiti che nella ripresa infatti subiscono la seconda rete su passaggio papera del portiere, è ancora De Blasis a mettere dentro a porta vuota.

Durante l’intervallo però i tifosi ospiti in curva hanno letteralmente ricoperto la porta lanciando dei nastri bianchi, l’intervento degli stuart ha poi ripulito l’area anche se l’azione ha ulteriormente tardato la ripresa del gioco. Si chiude quindi 2 a 0 la partita tra Mainz e Friburgo, un match salvezza che potrebbe essere decisivo alla fine del campionato tedesco. L’interrogativo però si sposta ora sul nostro campionato e ci si chiede come avrebbe reagito l’opinione pubblica ad una situazione del genere. Se i tedeschi lanciano innocui nastri, cosa farebbero i tifosi italiani che lottano per non retrocedere davanti ad un rigore assegnato nell’intervallo? Difficile immaginarlo, di certo non si accontenterebbero di cantare “insensibile”, come ha fatto ironicamente la Fiesole.

Potrebbe interessarti anche: Truffa Google Play, scoperte ben 35 app che fingono di proteggere smartphone

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie