Upgrade Telegram, l’app di messaggistica si aggiorna con queste novità, ecco cosa si può fare ora

Nuovo importante aggiornamento arriva su Telegram, ecco quali sono le novità introdotte nell'app di messaggistica.

di , pubblicato il
telegram

È primavera e Telegram si aggiorna ancora, cosa è successo con il nuovo upgrade lanciato poco prima di Pasqua? Ecco le novità del nuovo aggiornamento rilasciato dalla popolare app di messaggistica istantanea russa.

Telegram, novità del nuovo aggiornamento

Sono davvero tante le novità proposte dall’upgrade che Telegram ha appena lanciato per i suoi utenti. Tra queste c’è la possibilità di personalizzare i toni di notifica. È infatti possibile dare un tono a qualsiasi cosa inerente la chat, che sia un file audio, una foto, una gif o un meme, insomma ogni cosa potrà ora avere il suo suono, così da poterla riconoscere subito al momento della ricezione della notifica. È possibile effettuare la personalizzazione in questione andando in Impostazioni > Notifiche e suoni. L’altra novità è quella della chat silenziata, ora sarà possibile silenziare le chat non solo per 2 ore o 2 giorni, ma per durate specifiche, da pochi minuti a un mese intero.

L’altra novità è quella delle risposte ai messaggi inoltrati, ossia la possibilità di rispondere con delle anteprime di risposte da inoltrare in chat. La grande novità però probabilmente è quella relativa ai bot, i quali ora si aggiungono di una nuova dimensione, ossia quella del linguaggio di JavaScript, da sempre il più popolare per i programmatori e sviluppatori. Questi ultimi ora possono con Telegram creare interfacce molto più flessibili, ma soprattutto in grado di sostituire completamente qualsiasi altro sito web. Gli utenti possono ora rapidamente aggiungere bot ai loro gruppi o canali direttamente dal profilo del bot e configurare immediatamente diritti e permessi per il bot.

Telegram, altre novità disponibili

Per quanto riguarda le altre migliorie apportare, c’è un importante passo avanti per quanto riguarda la funzione traduttore che ora comprende più lingue, inoltre gli sviluppatori hanno migliorato ulteriormente la funzione Picture in Picture per quanto riguarda il sistema operativo Android.

Ora è possibile continuare a chattare anche mentre si stanno guardando le dirette Streaming o altri video. Al di là di Android, la funzione Picture in Picture di Telegram funziona comunque su qualsiasi device, anche iOS.

Potrebbe interessarti anche Numeri di telefono WhatsApp in vendita, 19 milioni di utenti a rischio attacco hacker

Argomenti: ,