Uber lancia la Linea U a Roma: cos’è e come funziona

Uber lancia la Linea U a Roma per il Giubileo: ecco cos'è, di quante fermate è composta e quando inizia a essere attiva.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Uber lancia la Linea U a Roma per il Giubileo: ecco cos'è, di quante fermate è composta e quando inizia a essere attiva.

Che il trasporto pubblico a Roma non sia tra i più efficienti è certamente lapalissiano e a confermarlo è anche la maggior parte dei cittadini romani, che nella città ci vivono e ci lavorano e, soprattutto, vi si muovono per mezzo di macchine, motorini, autobus e metro. Anche per questo un’alternativa al trasporto pubblico potrebbe rappresentare una bella soluzione per chi ogni giorno è condannato al girone dantesco del traffico romano. Per questo motivo, il nuovo progetto di Uber dedicato alla città di Roma durante il periodo del Giubileo, è da accogliere a braccia aperte. Proposto inizialmente nell’anonimato, la Linea U di Uber non è un’altra linea della metro, ma al tempo stesso al suo percorso s’ispira, visto che il percorso prevede ben 8 tappe che i drivers di Uber percorreranno con i loro veicoli, 8 tappe che saranno scelte nientemeno che dai cittadini romani stessi.   Per il General Manager di Uber Carlo Tursi, la Linea U nasce per “offrire alla città un nuovo prodotto popolare e accessibile, che rappresenti una valida alternativa al trasporto pubblico“. Previsto in un primo momento solo in maniera temporanea, la Linea Udi Uber potrebbe in seguito funzionare in pianta stabile, ovvero in modo permanente, “se in Italia venissero recepite le recenti indicazioni sulla regolamentazione auspicate dall’Autorità dei Trasporti e dall’Autorità Garante della Concorrenza”.   Davvero i romani avranno la possibilità di scegliere il percorso preferito per la Linea U? Sì, è tutto vero: la votazione si concluderà il 9 dicembre, mentre il servizio partirà il giorno seguente, il 10 dicembre, e terminerà la vigilia di Natale, il 24 dicembre, almeno per il momento. Per votare le proprie fermate – ovviamente le fermate più votate sono quelle che la spunteranno – non bisogna fare altro che recarsi sul sito di Linea U, e accedere al servizio tramite il proprio account Facebook. Quindi si verrà reindirizzati a una pagina nella quale dovremo inserire le 8 fermate della Linea U scelte da noi e confermarle. Il percorso sarà poi attivato automaticamente e le nostre decisioni saranno prese in considerazione alla pari degli altri utenti.   Una volta che la Linea U sarà confermata, il servizio funzionerà proprio come solitamente funziona l’app Uber. La grande novità di questo progetto sta nel tentativo di far scegliere ai diretti interessati un’alternativa al trasporto pubblico e un percorso ragionato che conferisca maggiore efficacia al trasporto capitolino, soprattutto durante un periodo frenetico come il Giubileo, durante il quale sono attese oltre 30 milioni di persone tra pellegrini e turisti. In attesa della Linea U definitiva, sono iniziati i colloqui per i nuovi driver di Uber, che potranno guidare le berline nere e i van della società lungo le tappe della nuova linea urbana di Roma.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove tecnologie

Leave a Reply