Twitter fa una scelta difficile, ma alla fine pagherà

Twitter cade in borsa, ma guadagna nel bilancio complessivo. I numeri bizzarri del social network fanno discutere.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Twitter cade in borsa, ma guadagna nel bilancio complessivo. I numeri bizzarri del social network fanno discutere.

Un scelta difficile quella di Twitter che sta pesando non poco in borsa, un milione di utenti in meno rispetto all’ultimo trimestre, ma a quanto pare i vertici dell’azienda ne sono ben consapevoli e i nuovi numeri rientrano perfettamente nella nuova politica adottata.

Twitter cambia, basta utenti fake

La chiusura di account fake ha avuto il suo peso, un milione di utenti in meno riscontrato nell’ultima analisi con i numeri del trimestre appena archiviato. In borsa la cosa si è fatta subito sentire, ma a quanto pare in termini di bilancio si può essere soddisfatti. La società ha infatti registrato un utile di un certo livello e la lotta ai profili pirata pagherà sempre di più. Nello scorso trimestre, gli utenti attivi erano 336 milioni. Secondo i nuovi dati, gli utenti sono scesi a 335 milioni.  Un milione di utenti in meno, davvero un numero considerevole, se pensiamo che Twitter è infatti uno dei social network più importanti e longevi del web.

Potrebbe interessarti anche: Database Facebook, ecco l’archivio del nostro profilo e come scaricarlo

Non chiamatela crisi, come abbiamo già spiegato, la causa di questo calo è in realtà dovuta prevalentemente alla battaglia del social network contro i bot e gli account fake. A quanto pare dunque, tutto sommato il numero di veri utenti è rimasto inalterato, quel che è scomparso è l’account fasullo, era quindi in precedenza gonfiati i dati, mentre ora sono quelli reali. Un ulteriore ridimensionamento degli utenti è da mettere in conto, e lo stesso Twitter ci avvisa di questa eventualità.

Questo porterà nell’immediato un ulteriore problema in borsa, ma a quanto pare i dirigenti sono certi che tutta l’operazione comporterà poi nel lungo periodo importanti benefici. Per quanto riguarda il bilancio invece i numeri sono in grande crescita, gli utenti giornalieri sono cresciuti dell’11% rispetto allo scorso anno. E che dire invece delle pubblicità? Nell’ultimo bilancio hanno portato un utile netto di 100 milioni di dollari. Non chiamatela crisi, il social è vivo e vegeto.

Potrebbe interessarti anche: Sony XZ2 Premium, caratteristiche top, ma prezzo davvero ostico

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Twitter, Social Network

I commenti sono chiusi.