Twitter fa ciaone agli account inattivi, dopo 6 mesi vengono chiusi

Decisione drastica di Twitter, chi non utilizza il suo account per 6 mesi, verrà eliminato.

di , pubblicato il
Decisione drastica di Twitter, chi non utilizza il suo account per 6 mesi, verrà eliminato.

Stop ai profili Twitter inattivi da sei mesi, questa la decisione della società che annuncia via mail ai suoi utenti il comunicato. Una decisione che potrebbe invogliare i pigri a riscoprire l’account dimenticato, viceversa, chi proprio non ne ha già bisogno, se ne farà presto una ragione.

Twitter, ciaone agli account inattivi

Come parte del nostro impegno nel servire la pubblica conversazione, stiamo lavorando per ripulire gli account inattivi per dare informazioni più accurate e credibili, di cui le persone possano fidarsi. Parte di questo sforzo è incoraggiare le persone ad accedere e usare attivamente Twitter quando registrano un account”.

Dunque, la scelta di Twitter è chiara, invogliare chi ha aperto un account, a utilizzarlo, altrimenti poco senso avrebbe aprirne uno. Quante volte, però, siamo stati costretti, o per lavoro, o per momentanee frequentazioni sociali, ad aprire un account che poi non ci è più servito e lo abbiamo completamente dimenticato?

In sintesi, se proprio non vi va giù che il vostro profilo venga chiuso, allora datevi una mossa, andate a caccia delle password per recuperarlo, come sempre potete effettuare la procedura chiedendo alla piattaforma di inviarvi la nuova password alla vostra mail, altrimenti se non siete interessati a recuperare l’account preparati a dirgli addio per sempre.

Potrebbe interessarti anche Facebook e Twitter colpiti da software invadente, esposti i dati degli utenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.