Twitter combatte le fake news sul Coronavirus con le etichette di affidabilità

Basta fake news anche su Twitter, arrivano le etichette per post e tweet.

di , pubblicato il
Basta fake news anche su Twitter, arrivano le etichette per post e tweet.

Anche Twitter si dà da fare per una sana informazione nella pericolosa era del Coronavirus, basta fake news sul Covid 19, vediamo quale sarà la strategia del social del cinguettio.

Twitter vs Covid 19

Purtroppo i social possono essere davvero dannosi per coloro che non riescono a scindere tra una chiara bufala e una notizia rilasciata da fonti ufficiali. Nonostante tanti proclami e avvertenze con inviti a leggere solo siti attendibili o meglio ancora le fonti proprio del ministero, c’è ancora qualcuno che abbocca ai siti acchiappaclick, quelli che ricamano su notizie ingigantendo il fatto, finendo per stravolgerlo o addirittura inventandone uno completamente nuovo al fine di generare facili guadagni.

Da qui poi scatta la condivisione social da parte del boccalone che, purtroppo, non è mai isolati e finisce per adescare altri boccaloni come lui tra i suoi contatti social. Ed ecco che si genera una fake news potenzialmente virale che può quindi creare il panico. Anche Twitter corre ai ripari e lancia le etichette e gli avvisi relativi a determinati post. Quando cioè verranno condivisi questi tipi di articoli, Twitter aggiungerà una sua propria etichetta la quale dice che tale notizia non è stata verificata e che quindi potrebbe essere falsa.

Nonostante il social sia arrivato un po’ tardi sul problema, la buona notizia è che questa nuova funzione è retroattiva, quindi si applicherà anche per i tweet lanciati precedentemente. Ma non è tutto, anche i tweet scritti di proprio pugno dagli utenti saranno oggetto di verifiche ed etichettati come non veritieri o non verificati dal sistema, quindi massima attenzione anche a quello che scrivete, non solo quello che postate sul social.

Argomenti: , ,