Tutto quello che devi sapere su iOS 7.1: ecco le principali novità

iOS 7.1 è arrivato e con sé porta tantissime novità: da una maggiore stabilità di sistema all'opzione che disattiva l'effetto della parallasse, da un uso più pratico di Siri all'integrazione di CarPlay. Andiamo a scoprire tutte le novità.

di Daniele Sforza, pubblicato il
iOS 7.1 è arrivato e con sé porta tantissime novità: da una maggiore stabilità di sistema all'opzione che disattiva l'effetto della parallasse, da un uso più pratico di Siri all'integrazione di CarPlay. Andiamo a scoprire tutte le novità.

Eccolo iOS 7.1, il primo vero e importante aggiornamento dopo la release di iOS 7. Non un semplice ritocchino o la correzione di qualche bug: iOS 7.1 è abbastanza consistente, ha ascoltato le esigenze degli utenti e ha aggiunto nuove funzionalità in grado di agevolare l’utilizzo dell’OS e migliorare le prestazioni del dispositivo iOS, che sia iPhone, iPad o iPod Touch.

Nel complesso i device iOS saranno più stabili a livello di sistema, senza più quei fastidiosi bug che portavano la homescreen al crash, con un’interfaccia generalmente più pulita e intuitiva, pratica per interagire con le applicazioni o con l’assistenza vocale. Tra le novità più interessanti figurano anche la possibilità di disattivare l’effetto della parallasse, fastidioso e poco salutare, e l’integrazione di CarPlay, l’applicazione che collega il computer di bordo dell’auto al device e di cui poi andremo a parlare.

Scopriamo tutte le novità portate da iOS 7.1. 

 

LEGGI ANCHE

iOS 7.1 a marzo e iOS 8 in autunno: ecco le ultime novità

 

iOS 7.1 è arrivato: tutte le novità

Con iOS 7.1 avrete finalmente la possibilità di disattivare l’effetto della parallasse e questo è un bene, visto che è stato uno dei problemi maggiormente lamentati dagli utenti. Diverse novità hanno riguardato anche la tastiera, migliorata e ottimizzata attraverso diversi aggiustamenti, andando a rendere l’interfaccia utente più pulita ed esteticamente piacevole. 

L’aggiornamento a iOS 7.1 ha coinvolto anche l’assistente vocale Siri, che si arricchisce di nuove voci in diverse lingue e diventa più pratico anche nell’utilizzo: ad esempio, d’ora in poi si potrà tenere premuto il tasto home nel momento in cui gli si parla e rilasciarlo per fargli capire che avete smesso. Lo consideriamo un miglioramento, vista l’ansia che si poteva avere nel parlare velocemente per non consentire a Siri di rispondere prima del tempo dovuto. 

Un’altra novità riguarda il Calendario, che si arricchisce di nuove festività presenti in molti Paesi e permette inoltre una più efficace visualizzazione degli eventi in programma. 

Oltre ad aver migliorato l’accessibilità e agevolato la vita dei possessori portatori di handicap, una importante novità di iOS 7.1 sta senza dubbio nell’introduzione di CarPlay, una tecnologia passata un po’ in sordina ma che consentirà di collegare il computer di bordo dell’auto (se ne avete uno, ovviamente) con il device iOS, al fine di guidare in sicurezza, sfruttando tutte le opzioni e le funzionalità garantite da iOS e da Siri, che permetterà al guidatore di non distrarsi mai: basta infatti il suono della voce per chiamare, scrivere o leggere SMS o accedere alla playlist musicale da mettere durante il viaggio. 

CarPlay è disponibile per Ferrari, Mercedes-Benz, Volvo, BMW, Ford, General Motors, Honda, Hyundai, PSA, Peugeot Citroen, Subaru, Suzuki e Toyota Motor. 

 

iOS 7.1: su quali device è disponibile?

iOS 7 è scaricabile tramite iTunes o via OTA sui seguenti device Apple: 

  • iPhone 4
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5C
  • iPhone 5S
  • iPad 2
  • iPad 3
  • iPad 4
  • iPad Air
  • iPad Mini
  • iPad Mini Retina
  • iPod Touch di quinta generazione. 
 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Sistemi operativi