Toyota presenta nuovo concept, auto elettrica con pneumatici airless e finestrini con display

Toyota presenta un nuovo concept di auto elettrica al salone di Tokyo. Pneumatici airless e finestrini con display touch. Il futuro è qui.

di , pubblicato il
Toyota presenta un nuovo concept di auto elettrica al salone di Tokyo. Pneumatici airless e finestrini con display touch. Il futuro è qui.

Grande attrazione al salone di Tokyo, dove Toyota ha presentato il concept di un’auto elettrica che ha negli pneumatici airless una delle sue grandi particolarità. Toyota sta studiando attentamente la tecnologia dei pneumatici airless, che può ridurre il peso delle vetture e aumentare la loro produttività, anche se l’idea non è ancora pronta per l’uso commerciale.

Andiamo a scoprirne di più.

Toyota, nuovo concept di auto elettrica

Che il futuro delle auto sia elettrico, ormai non ci sono più dubbi. La tecnologia si muove in questa direzione ormai da anni, con le grandi aziende di automobili che stanno facendo grandi sforzi per passare il prima possibile a questa tecnologia. L’autonomia, però, rimane per certi versi uno scoglio quasi insormontabile. Per questo motivo quindi Toyota ha pensato bene di aggirare l’ostacolo con un concept che sembra riuscire in pieno nell’obiettivo della casa. Ecco che arriva quindi il concept Fine-Comfort Ride, una monovolume alimentata a idrogeno dotata di un gruppo ruota innovativo che dovrebbe diminuire la massa di ciascuna del 30%, pari a circa 5 chili, entro il 2025, con effetti positivi in termini di riduzione dei consumi e quindi massimizzazione dell’autonomia.

Ciò è reso possibile grazie all’integrazione dei motori elettrici direttamente all’interno della ruota, in una specie di tamburo realizzato in alluminio e plastica. I primi pneumatici airless sono dunque in via di sviluppo, se ne sta occupando l’azienda Sumitomo Rubber la quale informa che conta di produrre i primi esemplari entro il 2020. Insomma, un lavorone sicuramente non da poco, ma le forze chiamate in causa fanno ben sperare, e naturalmente, la tradizione giapponese in campo tecnologico gode di grande stima da parte di tutti, vista l’immensa tradizione che la contraddistingue.

Leggi anche: Amazon lancia AR View, nuova funzione per vedere gli oggetti in casa prima di acquistarli

Fine-Comfort Ride, un’auto da sogno

Non solo innovazioni nelle ruote, gli pneumatici non sono infatti l’unica attrazione della Toyota Fine-Comfort Ride, gli interni della macchina mostrata al salone di Tokyo hanno lasciato a bocca aperta gli astanti.

I sedili sono indipendenti l’uno dall’altro, quindi possono muoversi e girarsi all’interno dell’abitacolo. Eccezionali i vetri dei finestrini che possono trasformarsi in display touch. Un altro grande schermo invece è posizionato sulla plancia, mentre uno più piccolo è presente sul volante.

Questa concept auto contiene 6 persone, ha una lunghezza di 4 830 mm, larghezza – 1 950 mm, altezza – 1 650 mm e passo – 3 450 mm. Nonostante il grande entusiasmo, gli esperti scommettono che alla fine Fine-Comfort Ride di Toyota rimarrà una concept auto, ma la sua realizzazione, seppur concettuale, è un altro tassello che va ad aggiungersi nel progressivo arricchimento di informazioni che ci porteranno alle auto elettriche, ed è inoltre indicativo di come le grandi aziende vogliano spingere sempre più in questa direzione.

Leggi anche: Macchine in legno, in futuro saranno più resistenti dell’acciaio e consumeranno di meno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.