Ceduto l’algoritmo di TikTok alle aziende private, ecco il segreto del successo

TikTok svela il suo algoritmo, conosceremo i segreti del social.

di , pubblicato il
TikTok

Importante novità per TikTok. ByteDance, società proprietaria del social network, ha lanciato il nuovo marchio Volcano Engine al fine di offrire l’algoritmo proprietario, una vera e propria ricetta segreta in grado di coinvolgere gli utenti sul social network, riporta Reuters.

TikTok svela i suoi segreti

Possiamo parlare di vera e propria ricetta segreta, quando parliamo dell’argirismo di TikTok, il popolare social che ha fatto dei video brevi la sua fortuna nel mondo dei social media. Uno dei momenti focali di questa decisione sembra quello in cui la cinese ByteDance è stata costretta a negoziare per vendere parte delle operazioni statunitensi di TikTok lo scorso anno a seguito dell’ordine esecutivo dell’ex presidente Donald Trump.

Dopo tale evento, la Cina era stata costretta a rivedere le sue restrizioni in merito all’esportazione del famoso algoritmo. Di recente però il presidente Biden ha revocato la decisione di Trump permettendo quindi una revisione relativa ai problemi di sicurezza inerenti le app cinesi. Ma cosa fa precisamente questo algoritmo? Secondo le stesse dichiarazioni di ByteDance, Volcano Engine è in grado di offrire tecnologie come analisi dei dati e intelligenza artificiale.

Ceduto l’algoritmo di TikTok

A quanto pare l’algoritmo Volcano Engine è già operativo da circa un anno e offre i suoi servigi a grandi compagnie, come il colosso dell’e-commerce JD.com, così come il noto produttore di smartphone Vivo, solo per citarne alcuni. I professionisti di digital marketing intanto si sfregano le mani, in quanto l’obiettivo della società è di rendere Volcano Engine ancora più efficace e performante aggiungendo servizi di cloud computing pubblico.

Al momento, ByteDance non ha confermato voci relative all’espansione verso sistemi cloud, ma sappiamo che l’azienda si sta muovendo in questa direzione per farsi strada in nuove aree come i servizi aziendali al fine di scongiurare l’indebolimento delle entrate prodotto da Douyin, la versione cinese di TikTok, la quale al momento rappresenta la sua principale fonte di guadagno.

Potrebbe interessarti anche Antitrust frena Google, spazio anche ad altri motori di ricerca

Argomenti: , , ,