Telegram introduce nuove funzioni, ecco tutte le novità dell’app

Nuovo aggiornamento per Telegram, arrivano nuove funzioni tutte da scoprire, soprattutto per i canali, ecco quali.

di , pubblicato il
telegram

Nuove funzioni per Telegram, sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza. Stavolta l’app di messaggistica più performante al mondo si concentra su un aggiornamento che tiene d’occhio la privacy dei gruppi.

Telegram, nuove funzioni

Stop a salvataggi da gruppi e canali, la forza di Telegram sono i creator, ormai infatti sono tanti gli utenti che stanno usando l’app non tanto per messaggiare in chat con i propri contatti (per quella si continua a preferire ancora WhatsApp, data la maggiore popolarità dell’app), quanto per seguire le pagine di notizie varie. Tanti YouTubers infatti si servono dei canali Telegram per pubblicizzare i propri video con una notifica, così come sono numerosi anche i siti web che si occupano di tale pratica per notificare i propri articoli. Andiamo quindi a vedere quali sono le novità introdotte dall’app con l’ultimo aggiornamento.

Aggiornamento Telegram, la notifica

Tutti gli utenti, come per ogni aggiornamento dell’app, hanno avuto notifica della novità attraverso un messaggio in chat. Ecco cosa è stato introdotto con questo ultimo upgrade:

“L’aggiornamento di oggi introduce strumenti per impedire ad altri di salvare contenuti da gruppi e canali, la possibilità di eliminare messaggi per periodi di tempo specifici, nuovi modi per gestire i tuoi dispositivi connessi, un’opzione per pubblicare anonimamente nei gruppi pubblici a nome del tuo canale e altro ancora.
Contenuto protetto in gruppi e canali
Con questo aggiornamento, stiamo aiutando i creatori a proteggere i contenuti che pubblicano su Telegram e garantire che siano disponibili solo per il loro pubblico desiderato.
I proprietari di gruppi e canali che vogliono mantenere i loro contenuti solo per i membri possono restringere l’inoltro dei messaggi dalla loro chat, che inoltre impedisce gli screenshot e limita la possibilità di salvare i media”.

Potrebbe interessarti anche Digitale terrestre, è il momento di aggiornare tv e decoder, le date per ogni regione

Argomenti: ,