Tappetino ricaricabile, Apple pad wireless entro questo 2020

Apple riprova con il pad wireless, tappetino ricaricabile.

di , pubblicato il
Apple riprova con il pad wireless, tappetino ricaricabile.

Apple ci riprova, nonostante il fallimento AirPower, la casa di Cupertino non getta la spugna e tenta nuovamente la strada dei pad wireless. Secondo gli esperti un nuovo tappetino ricaricabile sarebbe in arrivo entro la fine di questo 2020.

Apple pad wireless

C’è chi è ancora più ottimista e pensa ad un nuovo pad wireless entro la metà di quest’anno, magari in concomitanza con la presentazione dell’attesissimo iPhone SE 2. Stavolta però, secondo gli esperti, Apple ci andrà con i piedi di piombo, determinata a non ripetere l’esperienza fallimentare di AirPower. Si tratterebbe quindi di un’operazione più modesta questa volta, proprio per evitare nuove delusioni.

I pad wireless in questione risulterebbero infatti più piccoli, forse pensati per ricaricare un dispositivo alla volta, e dal design assai diverso. Nel caso del già citato AirPower invece, che fu presentato nel 2017, potevano essere caricati tre device alla volta grazie al circuito Qi multiplo. O almeno queste erano le intenzioni di Apple, naturalmente la situazione poi ha subito una serie di ritardi, fino alla cancellazione definitiva dello scorso anno.

Ora quindi Apple vuole riprovarci, ma pensando a qualcosa di meno ambizioso, proprio per riuscire finalmente a mettere in pratica l’idea, anche se al momento non è ancora chiaro se e quando tale novità verrà effettivamente presentata al grande pubblico, e soprattutto quando potrà essere lanciata sul mercato.

Potrebbe interessarti anche Huawei MateBook X Pro 2019, il notebook di fascia alta arriva in Italia

Argomenti: