SyncPhone: da IndieGogo lo smartphone PC con Windows 10

Si chiama SyncPhone ed è uno smartphone con caratteristiche da PC proposto in una campagna di crowdfunding su IndieGogo: ecco come sarà (se raggiungerà il traguardo richiesto).

di Daniele Sforza, pubblicato il
Si chiama SyncPhone ed è uno smartphone con caratteristiche da PC proposto in una campagna di crowdfunding su IndieGogo: ecco come sarà (se raggiungerà il traguardo richiesto).

Non è un Microsoft Lumia lo smartphone di cui vogliamo parlarvi adesso, anche se alcune caratteristiche farebbero pensare proprio a ciò: ad esempio il sistema operativo Windows 10 (Mobile), successore del Windows Phone che ancora oggi equipaggia moltissimi terminali Microsoft. Fatto sta che il nome dello smartphone qui preso in oggetto è ben diverso dal Lumia: si chiama SynchPhone ed è uno smartphone equipaggiato con l’OS mobile Microsoft e con processore Intel, e nasce prevalentemente da una campagna di crowdfunding effettuata su IndieGogo. SyncPhone, infatti, andrà a tutti quegli utenti che hanno deciso di elargire un piccolo finanziamento sostenendo così la campagna, ma bisognerà attendere un poco prima di sapere se SyncPhone vedrà un giorno la luce dorata del mercato pubblico.  

SyncPhone: tra uno smartphone e un PC portatile

Abbiamo citato Microsoft, ma non è certo l’azienda di Redmond a produrre questo smartphone: l’idea nasce invece da un gruppo di appassionati che ha fondato la società Nurve Technologies allo scopo di realizzare adesso e nel prossimo futuro smartphone che vantino una componentistica da personal computer. Una strada già intrapresa peraltro da diverse aziende, senza però ottenere i risultati sperati a causa di alcune limitazioni, da cui speriamo che Nurve Technologies abbia imparato la lezione per non ripetere gli stessi errori. SyncPhone nasce così come uno smartphone/computer con tanto di pennino in dotazione per avvalorare ulteriormente le sue funzionalità da computer portatile in modalità mobile.  

SyncPhone: caratteristiche tecniche

Sembra comunque esserci molto Microsoft nel plan di questo smartphone, specialmente sotto l’aspetto estetico: l’idea iniziale consiste nel proporre SyncPhone in 3 diverse varianti, ovviamente una più potente dell’altre. Le schede tecniche, sulla carta, sembrano comunque molto interessanti. Avremmo così un SyncPhone standard con display da 5,4 pollici, processore Intel Atom X5-Z8300 da 1.84 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, fotocamera da 8 megapixel comparto connettività al completo, nessun pennino stilo in dotazione. Il SyncPhone S, invece, differisce dal modello appena citato per il processore Intel Atom X5-Z8500 da 2.2 GHz con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, oltre che per la fotocamera da 12 megapixel e il pennino in dotazione. Le stesse differenze tecniche caratterizzano il SyncPhone Pro, equipaggiato altresì con processore Intel Atom X7-Z8700 da 2.4 GHz con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna (sempre espandibile) e fotocamera da 20 megapixel. Tutti e tre i modelli, esteticamente, sarebbero poi caratterizzati dalla presenza di una scocca in alluminio unibody.  

SynchPhone: gli obiettivi su IndieGogo

Ovviamente non si tratta di uno smartphone di sicura commercializzazione, trattandosi di una campagna di crowdfunding: l’obiettivo da raggiungere per cominciare a lavorare sullo sviluppo del prodotto è di 750 mila dollari, ma al momento in cui scriviamo ne sono stati totalizzati solo poco meno di 2.600 circa, quando mancano praticamente 30 giorni alla scadenza finale. Siamo quindi ancora molto lontani dal traguardo, ma come si dice: mai dire mai. Dovrebbe però tramontare, almeno per il momento, una versione che include anche l’equipaggiamento con OS Android o Ubuntu Mobile, traguardo raggiungibile solo se si raccolgono 2 milioni di dollari, obiettivamente un traguardo impossibile a oggi.   Per quanto riguarda i prezzi di commercializzazione, qualora SyncPhone riuscisse a vedere la luce, dovrebbero aggirarsi tra i 199 dollari per la versione standard e i 499 dollari per la versione top. Un rapporto tra qualità e prezzo decisamente conveniente per il consumatore. Insomma, noi facciamo il tifo affinché SyncPhone raggiunga il suo obiettivo: se volete vestire i panni degli investitori e regalare un po’ di speranza al team di Nurves Technologies, il link su cui approdare per donare la propria quota è questo.   https://www.youtube.com/watch?v=IR7UR7aPwIk

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone