Superluna di Capodanno, il primo gennaio arriva la luna più grande dell’anno

Arriva la Superluna di Capodanno, nel celo del primo gennaio il nostro satellite si avvicinerà alla terra ed apparirà più grande che mai.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Arriva la Superluna di Capodanno, nel celo del primo gennaio il nostro satellite si avvicinerà alla terra ed apparirà più grande che mai.

Un grande evento ci attende nel cielo del 2018, subito l’attrazione dell’anno, la prima emozionante Superluna arriverà proprio il primo gennaio, ma non sarà certo l’unica di questo 2018 ormai alle porte. Andiamo a scoprire cosa ci attende guardando in alto il primo giorno dell’anno.

Superluna 2018, la prima l’1 gennaio

Un evento a dir poco scoppiettante ci attende la notte di Capodanno, il primo gennaio del 2018 infatti vedremo quella ce sarà la luna più grande di tutto l’anno, un evento scientifico di un certo rilievo, ma anche fortemente romantico e benaugurante, visto l’arrivo proprio con l’anno nuovo. Tutti con gli occhi al cielo dunque in questo speciale giorno, anche perché non ce ne saranno moltissimi altri, l’altra Superluna del 2018 sarà visibile infatti il 31 gennaio, l’ultima dell’anno, e non sarà comunque così grande come la prima.

Leggi anche: Galaxy S9, uscita Samsung posticipata, rumors caratteristiche e prezzo

Ecco i dettagli dell’evento Superluna di Capodanno: alle 22.56 del primo gennaio il nostro satellite si troverà a una distanza di 356.565 km dalla Terra (la distanza media durante l’orbita è di 384mila km) e di lì a poche ore raggiungerà la fase di Luna piena. Una coincidenza che la farà apparire ai nostri occhi più grande e più luminosa del solito. Ribattezzata per l’appunto, Superluna. Questo vocabolo è entrato ormai nel linguaggio comune anche degli addetti ai lavori per indicare la luna piena al perigeo, ovvero quando appunto la luna raggiunge la distanza minima dalla terra ed è visibile nella sua interezza.

Superluna 2018, esprimete un desiderio

Ecco le parole di Gianluca Masi, astrofisico e responsabile scientifico del Virtual Telescope Project: “La Superluna di Capodanno “apparirà poco più del 7% più grande e un po’ più luminosa della media, ma non sarà facile cogliere queste differenze”. Un’emozione unica che regalerà sicuramente dei momenti da ricordare a tutti coloro che si troveranno ad assistere al fenomeno, non solo agli appassionati e agli esperti. E magari, perché no, data l’occasione particolare che cade proprio con la ricorrenza del Capodanno, è il momento giusto per esprimere un grande desiderio. Il che non guasta mai.

Leggi anche: Xiaomi Mi 7, spuntano nuovi dettagli sullo smartphone, display da 6.1 pollici

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Scienza e Natura

I commenti sono chiusi.