Super Mario Bros da record, dopo 35 anni mette il gioco all’asta e diventa ricco

Dimentica il videogioco in un cassetto, dopo 35 anni diventa ricco.

di , pubblicato il
Super Mario Bros

Quanto può valere un vecchio videogioco? Davvero tanto a giudicare dal nuovo record battuto all’asta da Super Mario Bros. Venduta una vecchia cartuccia del 1986 per 660 mila euro, quattro volte il prezzo del precedente record.

Super Mario Bros, asta da record

La versione per Nes (Nintendo Entertainment System) è stata venduta a 660 mila dollari durante un’asta che ha fatto improvvisamente diventare il proprietario ricco. E dire che aveva praticamente dimenticato la cartuccia dei videogame in un cassetto per 35 anni. Il precedente record per questo titolo ammontava a 156 mila euro, quando lo scorso novembre era stata venduta una copia del 1990.

È stata un’asta di lusso, oltre che da record, visto che ad ospitarla è stata la famosa casa americana Heritage Auctions. La sessione era iniziata già una settimana prima, e si era fermata a 300 mila dollari, facendo già presagire cifre record. Nella seconda sessione, conclusasi il 2 aprile, si sono presentati solo 12 facoltosi acquirenti, e solo uno di questi si è portato a casa l’ambito pezzo da collezione.

Videogioco all’asta, perché cosi costoso?

Cosa porta un prodotto a costare così tanto? Ricordiamo che qualche giorno fa è stato battuto all’asta Action Comics 1, ovvero il primo storico numero di Superman al prezzo record di 3,25 milioni di dollari. Quando si tratta di collezionismo a farla da padrone è la rarità, oltre allo stato di conservazione. Il discorso è il medesimo per ogni ambito, anche per quello della cartuccia di Super Mario Bros.

Ad impreziosire la storia naturalmente in questo caso c’è anche la fatalità degli eventi. Un videogioco acquistato 35 anni fa come regalo di Natale, poi dimenticato in un cassetto con la confezione ancora sigillata. Il destino ha voluto che solo ora il proprietario ritrovasse il prodotto, e per fortuna ha avuto la brillante intuizione di proporlo per una base d’asta da diventare cos’ improvvisamente ricco.

Una favola diventata realtà.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp, basta conoscere il numero di telefono per far bannare un account

Argomenti: , ,