Spotify cambia le regole della privacy, ecco la nuova informativa

Importante comunicazione da parte di Spotify, cambia la politica della privacy.

di , pubblicato il
Importante comunicazione da parte di Spotify, cambia la politica della privacy.

Spotify aggiorna la sua politica, arriva la comunicazione ufficiale da parte della nota piattaforma di streaming musicale. Gli abbonati o comunque coloro che hanno un account, anche free, hanno ricevuto o stanno ricevendo in questi giorni un mail che avvisa della nuova linea con un’informativa sulla privacy.

Nuova policy Spotify

Ecco la comunicazione via mail della start up svedese.

Ci auguriamo che tu stia apprezzando Spotify. Per offrirti un’esperienza personalizzata su Spotify raccogliamo dati su di te e su ciò che ascolti. Il nostro obiettivo è essere sempre aperti e trasparenti sui dati che raccogliamo e su come vengono utilizzati per offrirti la tua esperienza Spotify.

Ti stiamo contattando per farti sapere che apporteremo alcune modifiche alla nostra Informativa sulla privacy. Tali modifiche saranno effettive dal 20 gennaio 2020.

Novità:

Abbiamo apportato aggiornamenti che aumentano la leggibilità e la trasparenza della nostra Informativa sulla privacy;

Abbiamo aggiunto maggiori dettagli riguardo le risorse sulla privacy che ti forniamo;

Abbiamo aggiunto informazioni su come raccogliamo e utilizziamo i dati per fornire nuovi prodotti o funzionalità.

Potrebbe interessarti anche Clearview AI, il software che scova il crimine dalle foto sui social

Argomenti: