Sonos e Assistente Google, arriva l’ok per la compatibilità

Assistente Google su dispositivi Sonos, c'è l'ufficialità per la compatibilità.

di , pubblicato il
Assistente Google su dispositivi Sonos, c'è l'ufficialità per la compatibilità.

Aggiunto anche l’Assistente Google al dispositivo Sonos, compatibile anche con Big G, oltre che con gli altri giganti come Alexa di Amazon. Anche l’Italia tra gli 8 paesi che potranno usufruire di questa nuova compatibilità.

Sonos e Assistente Google insieme

Il mondo degli assistenti vocali si fa sempre più ricco di novità, ora anche Google si unisce al mondo di Sonos.

L’assistente vocale di Big G sarà infatti compatibile con Sonos Move, Sonos One e Sonos Beam. Sarà inoltre possibile sfruttare l’assistente virtuale anche su un qualsiasi prodotto dell’azienda connesso a Google Home. Come detto, sono 8 i paesi in cui sarà possibile effettuare l’aggiornamento e avere l’assistente vocale di Google sul proprio dispositivo Sonos.

L’aggiornamento del software gratuito è disponibile in Italia, Austria, Irlanda, Messico, Norvegia, Singapore, Spagna e Svizzera con ulteriori paesi a seguire. In merito, Patrick Spence, CEO di Sonos, ha dichiarato: “Per noi la libertà di scelta è fondamentale, vogliamo che siano gli utenti a decidere che cosa riprodurre e come controllare i contenuti. L’aggiunta del comando vocale, come Google Assistant, ha reso il controllo ancora più semplice. Abbiamo collaborato con Google per ottenere questa integrazione partendo da zero, mettendo il meglio di Google Assistant nell’ecosistema di prodotti e partner Sonos. Siamo la prima azienda a offrire contemporaneamente due assistenti vocali per lo stesso sistema. Si tratta di un traguardo davvero notevole per il settore. Immaginiamo il giorno in cui proporremo più assistenti vocali che operano simultaneamente sullo stesso dispositivo e ci impegneremo nel farlo il prima possibile”.

La compatibilità sarà in grado di offrire anche interazione tra i diversi assistenti vocali. Se ad esempio avete un dispositivo  Sonos collegato ad Alexa che riproduce musica da Spotify in una stanza, e in un’altra stanza avete un dispositivo collegato a Google Assistant, potrete chiedere a quest’ultimo che brano Alexa sta riproducendo. Naturalmente, l’interazione funziona anche a parti invertite.

Potrebbe interessarti anche Xiaomi Mi Watch, prezzo e caratteristiche smartwatch con Wear OS

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.