Smartphone scarico, come ricaricarlo senza rovinare la batteria?

Smartphone sempre scarico? Forse non lo state ricaricando nel modo corretto. Ecco i consigli degli esperti.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Smartphone sempre scarico? Forse non lo state ricaricando nel modo corretto. Ecco i consigli degli esperti.

Una delle attività più frequenti e per questo motivo potenzialmente pericolose, che facciamo con il nostro smartphone, è quella di metterlo sotto carica. Quando il device è scarico, cosa che accade solitamente tutti i giorni, soprattutto se ne facciamo ampio uso, metterlo in ricarica è d’obbligo. Ma non tutti seguono la giusta procedura.

Ricaricare lo smartphone, i consigli

I consigli degli esperti parlano chiaro, tenere il device in ricarica per molte ore non è positivo. Codex e Battery University non hanno dubbi in merito, meglio spesso e per pochi minuti, e non una sola volta e per tante ore. Che fare dunque? Secondo i bene informati, la cosa migliore sarebbe mantenere la percentuale di caricamento del nostro device tra il 65 e il 75% caricando lo smartphone poco, ma spesso. Il motivo è che in questo modo si evita proprio quel surriscaldamento che citavamo nell’incipit di questo articolo.

Potrebbe interessarti anche: Netflix, uscite novembre, una famosa serie appena inserita è stata cancellata

Questo però non è l’unico consiglio degli esperti, è infatti fondamentale evitare anche che lo smartphone si scarichi completamente, così da raggiungere lo 0% e spegnersi. Lo scaricamento totale, e conseguente spegnimento, a lungo andare danneggerà la batteria del device. Quindi, a prassi di lasciare che il device arrivi a zero e metterlo poi durante tutta la notte sotto carica è proprio il peggio che si possa fare, poiché in questo modo si mettono in pratica entrambe le cose sconsigliate, far spegnere lo smartphone e tenerlo per diverse ore sotto carica.

In poche parole, il suggerimento principale è quello di non tenere sotto carica il proprio device per due o tre ore filate. Vi suggeriamo quindi, in sintesi, di caricare il vostro smartphone spesso e per poco tempo. Metterlo sotto carica, se possibile, quando è sceso sotto il 50%, così da fare in modo che in circa 40 minuti possa aver già completato la sua completa ricarica.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp, ecco come entrare in chat rimanendo offline e con orario vecchio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Guide, Smartphone