Smartphone pieghevole arriva in Italia con ZTE, ma non aspettatevi le magie di Samsung

Arriva anche in Italia lo smartphone pieghevole di ZTE, si chiama Axon M, ma non ha nulla a che vedere con il Galaxy X di Samsung. Ecco scheda tecnica e prezzo.

di , pubblicato il
Arriva anche in Italia lo smartphone pieghevole di ZTE, si chiama Axon M, ma non ha nulla a che vedere con il Galaxy X di Samsung. Ecco scheda tecnica e prezzo.

E’ arrivato proprio ieri, giovedì 22 febbraio 2018, il nuovo Axon M di ZTE, meglio noto come smarphone pieghevole. Il device era stato presentato e lanciato in altri paesi qualche mese fa e ve ne avevamo già parlato all’epoca, ma non si sapeva ancora nulla in merito alla commercializzazione nel nostro paese. Finalmente arriva la bella notizia, lo smartphone pieghevole arriva anche da noi, la brutta notizia però è che non ha nulla a che vedere con la tecnologia che Samsung e le altre big del settore stanno elaborando.

ZTE Axon M arriva in Italia

Due display sostanzialmente separati che si chiudono e si aprono in stile libro con una cerniera centrale che li unisce. Questo lo smartphone pieghevole presentato da ZTE. Capiamo la vostra delusione, però questo al momento passa il convento, come si suol dire. Insomma, chi credeva nella sorpresona rimarrà molto deluso. Lo smartphone pieghevole che Samsung sta preparando è di tutt’altra pasta. In quel caso infatti si parla di una flessibilità tale che il display potrà essere piegato come un figlio di carta. Provate invece a flettere questo Axon M se ci riuscite. Il consiglio però è di non provarci, potrebbe spezzarsi.

Leggi anche: Galaxy S9 e S9 Plus, con 1000 euro ti porti a casa lo smartphone del momento

E che prezzi per questo device che, al di là del sistema meccanico e poco tecnologico che lo sorregge, ha comunque caratteristiche buone. 900 euro il costo in Italia, acquistabile con TIM in promozione a 20 euro al mese per 30 mesi. Smartphone da fascia alta dunque, ma andiamole a vedere a questo punto le caratteristiche del device in questione. Entrambi i pannelli hanno una diagonale di 5,2 pollici e risoluzione Full-HD(1920 x 1080). Quando è aperto, può essere usato come se avesse un solo grande schermo da 6,75 pollici o con due schermi indipendenti.

Scheda tecnica Axon M

Tralasciando l’orrenda doppia cerniera in mezzo che rende la visione ad esempio di un film a schermo intero davvero fastidiosa, ecco le specifiche tecniche del device: processore Qualcomm Snapdragon 821, 4 GB di memoria RAM, 64 GB di memoria interna espandibili tramite microSD. Qualche perplessità anche sulla batteria, per un device a doppio schermo potrebbero non bastare i 3180 mAh proposti dal modello. Siete davvero desiderosi di portarlo a casa oppure stringerete i denti e attenderete il rivoluzionario Galaxy X di Samsung? A voi la scelta.

Leggi anche: Samsung rallenta con il Galaxy X, Apple e LG potrebbero anticiparlo

Argomenti: