Smartphone di stato, la manovra per regalare un device ai redditi bassi

Arriva il regalo che non ti aspetti, smartphone di stato per il 2021.

di , pubblicato il
Arriva il regalo che non ti aspetti, smartphone di stato per il 2021.

L’arretratezza tecnologica di molte famiglie italiane è qualcosa che preoccupa non poco, per questo motivo il Governo ha approvato lo smartphone di stato, una nuova misura sperimentale contenuta nella manovra di bilancio.

Smartphone di stato

È stato ribattezzato Kit digitalizzazione, ma chi ha diritto a ricevere questo smartphone di stato in comodato d’uso con tanto di abbonamento a internet compreso? La manovra prevede che gli aventi diritto sono le famiglie con con un reddito Isee non superiore a 20.000 euro annui. Il device è previsto per un solo membro per nucleo familiare.

La soglia massima è di 20 milioni di euro per il 2021, quindi oltre questa spesa non si effettueranno più “regali”, sarà quindi anche la tempistica una componente importante per ricevere lo smartphone in regalo, ovvero gli aventi diritto devono fare in fretta a fare domanda. Per farla sarà necessario essere muniti di Spid, immaginiamo quindi un procedimento in stile bonus vacanze.

Come dicevamo, oltre allo smartphone il Kit digitalizzazione comprende anche un anno di abbonamento a internet, così da permettere all’utente di connettersi al web e navigare online per ogni sua necessità informativa. Come detto, lo scopo dell’operazione, è quello di ridurre il divario digitale che si sta creando sempre più nel paese.

Potrebbe interessarti anche Cashback su Amazon, come ottenere il rimborso di stato da acquisti online

Argomenti: