Smarphone pieghevole Galaxy X slitta ancora, Samsung spiega le difficoltà al CES di Las Vegas

Rimandato ufficialmente al 2019 il primo smartphone pieghevole, arriva la conferma di Samsung al CES 2018, ma quali sono i motivi della scelta?

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Rimandato ufficialmente al 2019 il primo smartphone pieghevole, arriva la conferma di Samsung al CES 2018, ma quali sono i motivi della scelta?

Niente da fare per lo smartphone pieghevole nel 2018, ma in realtà già lo sapevamo. Il Galaxy X, così come sembra essere stato battezzato dagli esperti e ufficiosamente anche dai vertici Samsung, vedrà la luce (forse) solo nel 2019. Al CES di Las Vegas la conferma definitiva, oltre che i motivi che ne hanno ritardato l’uscita.

Galaxy X, lo smartphone che (non) tutti vogliono

A quanto pare questo smartphone pieghevole si sta dimostrando un osso molto duro. Al CES 2018 DJ Koh, presidente del ramo Mobile di Samsung, ha spiegato i motivi che hanno ritardato l’uscita del device. Ricordiamo infatti che lo stesso Koh aveva annunciato nel settembre scorso, l’arrivo dello smartphone flessibile come un foglio di carta per il 2018, ma ora le cose cambiano. Il termine usato dal presidente merita una attenta riflessione, Koh ha infatti parlato di user experience del consumatore.

Leggi anche: Galaxy S9 con video super fino a 1000 fotogrammi al secondo – Rumors caratteristiche

Cos’è ora questa user experience? In pratica Samsung si è interrogata sull’utilizzo che il consumatore potrebbe fare di questo smartphone pieghevole, ci sembra di capire quindi che ora l’azienda sudcoreana si stia chiedendo: cosa ce ne facciamo di uno smartphone che si piega? In poche parole, a che serve? Al di là infatti dell’interessante novità tecnologica, per quale motivo un possibile acquirente dovrebbe spendere tanti soldini per portarselo a casa? Domande lecite per chi deve sborsare una consistente somma per finanziare una vasta produzione.

Smartphone pieghevole, si farà oppure no?

La domanda quindi che ora tutti si fanno è un’altra: questo smartphone pieghevole prima o poi arriverà davvero oppure no? Il 2019 sembrerebbe essere ora il nuovo anno zero per Galaxy X, data l’importanza che altre grandi aziende stanno dando a questo tipo di caratteristica, con i brevetti di Apple e LG, crediamo che alla fine Samsung si farà capace e romperà gli indugi, quanto meno per essere la prima a portare questa novità nel settore. Ad ogni modo, i dubbi sul suo reale utilizzo rimangono molto forti e chissà se un giorno saranno finalmente del tutto dissipati.

Leggi anche: Smartphone e app a noleggio, così in futuro risolveremo le truffe di Apple e degli altri big

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove tecnologie, Rumors, Rumors Samsung Galaxy, Rumors Smartphone, Smartphone