Serie A su DAZN, l’Antitrust apre inchiesta per collaborazione con TIM, cosa cambia per gli abbonati?

Inchiesta dell'Antitrust su partnership tra TIM e DAZN, cosa cambia?

di , pubblicato il
Serie A su DAZN

Qualcosa non quadra per l’Antitrust riguardo la partnership tra DAZN e TIM in merito ai diritti e alla trasmissione delle partite di Serie A. Sky torna a sperare, dopo l’inchiesta aperta per accertare che gli eventuali danni arrecati alla concorrenza.

Serie A su DAZN e TIM, Antitrust indaga

A quanto pare, affossare definitivamente Sky in quanto concorrente, non è consentito. l’Antitrust ha infatti aperto un’inchiesta sulla collaborazione tra DAZN e TIM. Quest’ultima ha offerto la sua tecnologia per la copertura internet e in cambio ha avuto i diritti della Serie A all’interno dei suoi pacchetti da vendere agli utenti. Insomma, una collaborazione che non solo rischia di affossare definitivamente Sky, ma che può essere deleteria anche per le altre compagnie di rete le quali si vedrebbero decisamente in una situazione di inferiorità rispetto a TIM.

Secondo l’Antitrust quindi ci sarebbero effettivamente i presupposti per intervenire, e quanto meno ora vuole vederci chiaro, in quanto è possibile che in queste condizioni non ci sia una libera concorrenza e il cittadino finirebbe per essere condizionato nella scelta delle sue utenze. Nello specifico, l’Autorità ritiene che l’intesa fra TIM e DAZN potrebbe determinare significative distorsioni della concorrenza.

Intervento Antitrust, cosa cambia per DAZN e la Serie A?

Niente al momento fa pensare che effettivamente l’Autorità decida di dividere questa collaborazione tra TIM e DAZN, ma se così fosse cosa cambierà in soldoni per gli italiani che vogliono vedere le partite della Serie A? Essenzialmente, allo stato attuale delle cose sostanzialmente nulla. Non pare ci siano in discussione i reali diritti acquistati dalla piattaforma streaming, ma solo il sostegno che TIM ha offerto per la fruizione di tali partite con le proprie tecnologie.

Nel caso quindi semplicemente DAZN si troverebbe a fronteggiare la trasmissione delle partite acquisite con i suoi stessi server, quelli che di tanto in tanto hanno fatto le bizze negli anni scorsi. E pensiamo proprio che nessuno degli abbonati ne sia felice. Inoltre, TIM sarebbe sicuramente costretto a rivedere i suoi pacchetti TimVision, eliminando probabilmente quelli relativi alle partite.

Potrebbe interessarti anche DAZN anche in digitale terrestre, spunta il canale per fare la sintonizzazione

Argomenti: