Samsung e Qualcomm hanno iniziato a lavorare al processore del Galaxy S9: si parla di SnapDragon 845

Notizia dell'ultima ora: Samsung e Qualcomm sono già al lavoro per il processore del futuro Galaxy S9, si parla di SnapDragon 845.

di , pubblicato il
Notizia dell'ultima ora: Samsung e Qualcomm sono già al lavoro per il processore del futuro Galaxy S9, si parla di SnapDragon 845.

Stando a quanto riportato da uno dei siti di informazione Samsung più affidabili, parliamo di SamMobile, il quale riporta una fonte coreana, l’azienda coreana e la Qualcomm starebbero già lavorando al nuovo processore che sarà montato sul Galaxy S9: si parla già di SnapDragon 845 e dovrebbe portare avanti la rivoluzione tecnologica compiuta con SnapDragon 835. Insomma, a pochi giorni da quando il Galaxy S8 è arrivato sui mercati con il suo Infinity Display (e le polemiche intorno a difetti di produzione, bug e Bixby che parla poche lingue), ecco che già si parla di Galaxy S9. Il nome, ovviamente, lo deduciamo dalla numerazione progressiva, ma non viè alcun rumor a riguardo.

Qui trovate Samsung Galaxy Note 8 sarà lanciato all’IFA 2017 di Berlino e sono state svelate le prime specifiche tecniche.

Galaxy S9, rumors: ecco SnapDragon 845, la collaborazione tra Samusng e Qualcomm continua

Secondo quanto riportato dalla fonte coreana rilanciata da SamMobile, dal momento che l’attuale processore è SnapDragon 835, il futuro non potrà che essere SnapDragon 845, anche se il nome lo si saprà soltanto quando inizierà la produzione di massa. Il processo costruttivo del numero ‘835’ è in 10 nanometri, il quale promette un miglioramento delle prestazioni del 27% e un’efficienza energetica superiore del 30%, se paragonata a quella dei processori a 14 nanometri.

Qui Problemi Galaxy S8 e S8 Plus, Samsung alle prese con RED Screen e sblocco volto: due aggiornamenti confronto offerte online e volantino Euronics, Trony e Unieuro.

Lo SnapDragon 845 continuerà su questa strada – la promessa di Samsung e Qualcomm non può che essere questa – e si attende un miglioramento ulteriore nelle performance e nell’autonomia: la Samsung ha annunciato di recente che si avrà un ulteriore 10% i performance in più e un ulteriore 15% di efficienza. Insomma, la seconda generazione dei chip a 10 nanometri sarà già nettamente superiore alla prima.

la Qualcomm promette grandi risultati e non resta altro che attendere news in merito.

Ecco  iPhone 7 Plus, Galaxy S8 o LG G6? Indagine di mercato, news e confronto offerte online aprile 2017.

Argomenti: , , , , , ,