Samsung Galaxy S9 avrà due specifiche che faranno ‘impallidire’ Galaxy Note 8 – focus fotocamera e sensori

Samsung è al lavoro su Galaxy S9 già da tempo: gli ultimissimi rumors parlano di due specifiche che lo porteranno ben oltre Galaxy Note 8.

di , pubblicato il
Samsung è al lavoro su Galaxy S9 già da tempo: gli ultimissimi rumors parlano di due specifiche che lo porteranno ben oltre Galaxy Note 8.

I rumors delle ultime ore lo dicono chiaramente: Samsung Galaxy S9 dovrebbe avere due specifiche fondamentali che potrebbero già far impallidire Galaxy Note 8 e costituire davvero un passo in avanti nella sfida con iPhone 8. Il primo riguarda la fotocamera e ci appoggiamo ad alcune rivelazioni di circa un mese fa e che si riteneva potessero essere adottate da Galaxy Note 8; il secondo concerne il posizionamento del lettore per le impronte digitali.

Samsung Galaxy S9 oltre Galaxy Note 8: la fotocamera

Diciamo immediatamente che la fotocamera di Galaxy Note 8 è sicuramente una delle migliori in circolazione: anche con un solo sensore, Samsung ha sempre proposto ottime soluzioni, ma con l’arrivo del modulo dual-camera è riuscita a migliorare ancora di più la resa. Ebbene, Samsung Galaxy S9 non solo monterà (ma questo è ovvio!) un doppio sensore posteriore per la fotocamera (lo ha ribadito di recente anche Ming-Chi Kuo, analista KGI), ma quest’ultimo avrà delle caratteristiche davvero importanti. Si tratta di rumors non ancora ufficializzati, ma quello che sappiamo dalle supply chain è che si starebbe lavorando a un upgrade, connesso alle possibilità che danno i sensori ISOCELL. Per approfondire, vi rimandiamo all’articolo nel quale ne avevamo discusso, un mese fa si pensava che potessero essere già montati su Galaxy Note 8. Ecco l’articolo.

Samsung Galaxy S9 oltre Galaxy Note 8: il lettore per le impronte digitali

Il secondo rumor sembra aprire a un’importante rivoluzione su Samsung Galaxy S9. Sia Galaxy S8 che Note 8 sono stati criticati per l’allocazione del sensore per le impronte digitali sul retro, vicino ai sensori per la fotocamera. Anche Apple ha il medesimo problema, che potrebbe essere bypassato, non senza rischi, introducendo su iPhone 8 soltanto il sistema di riconoscimento facciale (Face ID). Fonti non ufficiali, ma discretamente credibili, annunciano che Samsung è davvero vicina alla risoluzione del problema tecnico che sta tormentando tutti gli smartphone border-less: ebbene, sembra che Galaxy S9 possa montare il lettore in-screen, cioè integrato all’interno dell’Infinity Display di cui sarà dotato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.