Samsung Galaxy S8: uscita (probabile) a gennaio 2017 e scheda tecnica aggiornata

Ipotesi in vista per Samsung Galaxy S8: uscita probabile a gennaio 2017 e scheda tecnica ‘strabiliante’. La casa coreana vuole far dimenticare l’incidente del Note 7.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Ipotesi in vista per Samsung Galaxy S8: uscita probabile a gennaio 2017 e scheda tecnica ‘strabiliante’. La casa coreana vuole far dimenticare l’incidente del Note 7.

Molte le novità che, giorno dopo giorno, si susseguono sul Samsung Galaxy S8. La prima riguarda l’uscita e il lancio sul mercato: gli ultimi rumors avevano messo in rilievo la necessità per il settore mobile dell’azienda coreana di anticipare la consueta tempistica. La seconda riguarda la scheda tecnica: in questo articolo abbiamo raccolto tutti i rumors più recenti e, soprattutto, più affidabili e possiamo anticipare già che si tratterà di uno smartphone che punterà a ‘strabiliare’ il mercato, lasciandosi alle spalle con tranquillità iPhone 7.

Uscita a gennaio 2017 per il Samsung Galaxy S8?

La casa coreana deve fare i conti con il flop del Note 7 (ecco come identificare gli esemplari sicuri con batteria sostituita): si parla di diversi miliardi di euro perduti per le sostituzioni e le cause che la Samsung dovrà affrontare per quanto riguarda i ferimenti di adulti e bambini. Il danno economico diretto viene quantificato addirittura in 14 miliardi di euro, mentre quello ‘indiretto’, cioè la perdita di fiducia nel ‘brand, potrebbe essere ancora più ampio e, al limite, incalcolabile. Secondo i rumors più aggiornati l’uscita di Samsung Galaxy S8 potrebbe essere anticipata a gennaio 2017: l’idea iniziale era quella di tenerlo pronto per il lancio proprio nel periodo natalizio, ma la fretta è cattiva consigliera e sembra che la casa coreana non voglia rischiare di ‘bissare’ il disastro del Note 7, a causa di una tempistica divenuta all’improvviso strettissima.

Nel frattempo ecco il Samsung Galaxy A8 (2016): prezzo, uscita e scheda tecnica.

Scheda tecnica aggiornata: la strategia del Samsung Galaxy S8

Due sono gli elementi che la casa coreana deve tenere presenti: il primo riguarda la necessità di mettere in campo uno smartphone importante che faccia dimenticare la débacle del Galaxy Note 7 (sul quale si puntava moltissimo); il secondo riguarda la necessità di mettere in campo un device talmente importante da rilanciare il ‘brand’ e da stupire gli utenti di tutto il mondo. La scheda tecnica di Samsung Galaxy S8 sembra proprio poter riuscire in questo duplice intento. Vediamo tutte le caratteristiche tecniche rivelate fino a questo momento. Nel frattempo, confronta i prezzi e le offerte per Samsung Galaxy S7 e S7 Edge.

Per gli aggiornamenti su processore, fotocamera e altro, clicca su pagina 2.

Samsung Galaxy S8: scheda tecnica aggiornata

Il chipset. All’interno della scocca del Galaxy S8 dovrebbe essere alloggiato il processore Snapdragon 830 con FinFET a 10nm (quest’ultimo aspetto, i nanometri, promettono prestazioni inarrivabili per ogni smartphone al momento in commercio) che dovrebbe supportare LTE Cat.16. Per quanto riguarda la memoria, sembra essere assodato che la RAM sarà di 6 GB e che, probabilmente, diverrà il punto di partenza per tutti gli smartphone top gamma successivi.

Il display. L’esperienza visiva dovrebbe essere assolutamente eccellente, se tutti i rumors verranno confermati. Lo schermo avrà una diagonale di 5,5 pollici ma è la densità dei pixel a ‘far sognare’: si parla di 600ppi, una cosa che permetterebbe di entrare direttamente nel futuro.

La fotocamera. Su questo aspetto, uno dei più richiesti dagli utenti, la Samsung vuole lasciare il segno. Dopo le esperienze di LG G5, Huawei P9 e iPhone 7 Plus, anche il Galaxy S8 dovrebbe presentare un sensore doppio posteriore: alcuni rumors (ma, forse, poco affidabili) parlanop anche di 16 Mpixel per entrambi, la possibilità più concreta è che il primo presenti 12 Mpixel (prodotto dalla Samsung Mortors) e il secondo 13 Mpixel (prodotto dalla Sony).

Insomma, se queste sono le premesse per il Samsung Galaxy S8, è possibile che gli utenti dimentichino l’incidente del note 7 e si dedichino a questa vera e propria rivoluzione.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Samsung, Rumors, Smartphone, Smartphone Samsung