Samsung Galaxy S8, nuove informazioni sul futuro SoC Exynos 8895

A distanza di circa sei mesi dalla presentazione ufficiale, anche se il lancio fallimentare del Note 7 potrebbe accelerare i tempi, iniziano ad emergere i primi dettagli su alcune delle caratteristiche tecniche del futuro Samsung Galaxy S8, il prossimo top di gamma della casa coreana che dovrebbe rappresentare un deciso upgrade, sotto diversi punti di […]

di Davide Raia, pubblicato il
A distanza di circa sei mesi dalla presentazione ufficiale, anche se il lancio fallimentare del Note 7 potrebbe accelerare i tempi, iniziano ad emergere i primi dettagli su alcune delle caratteristiche tecniche del futuro Samsung Galaxy S8, il prossimo top di gamma della casa coreana che dovrebbe rappresentare un deciso upgrade, sotto diversi punti di […]

A distanza di circa sei mesi dalla presentazione ufficiale, anche se il lancio fallimentare del Note 7 potrebbe accelerare i tempi, iniziano ad emergere i primi dettagli su alcune delle caratteristiche tecniche del futuro Samsung Galaxy S8, il prossimo top di gamma della casa coreana che dovrebbe rappresentare un deciso upgrade, sotto diversi punti di vista, rispetto agli attuali Galaxy S7.

Stando a quanto emerso oggi, il nuovo Samsung Galaxy S8 potrà contare sul SoC Exynos 8895, erede designato dell’Exynos 8890, che riproporrà una struttura formata da una CPU Octa-Core, con clock che potrebbe raggiungere addirittura i 3 GHz, ed una GPU integrata che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere la nuova GPU Mali-G71 di ARM, in grado di garantire prestazioni superiori di circa 1,8 volte rispetto alla Mali-T880 MP12 dell’Exynos 8890.

Questa nuova GPU che troveremo all’interno del SoC del futuro Samsung Galaxy S8 dovrebbe, inoltre, rappresentare una soluzione migliore rispetto alla futura GPU Adreno dello Snapdragon 830, il prossimo top di gamma di Qualcomm che Samsung potrebbe usare per le versioni del suo Galaxy S8 destinate ai mercati degli Stati Uniti e della Cina. Il progetto Galaxy S8 potrebbe, quindi, poggiare su di una base solidissima. Il nuovo SoC Exynos 8895 sembra, infatti, avere davvero tutte le carte in regola per poter ritagliarsi uno spazio decisamente importante sul mercato garantendo prestazioni al top praticamente sotto tutti i punti di vista.

Il nuovo top di gamma di Samsung dovrebbe affiancare al Exynos 8895 ben 6 GB di memoria RAM mentre il display, esclusivamente in versione dual edge, potrebbe raggiungere la risoluzione 4K garantendo, quindi, un ulteriore step in avanti rispetto al display di Galaxy S7. Naturalmente la tecnologia utilizzata sarà Super AMOLED.

Leggi anche: Samsung Galaxy Note 7, nuova data di uscita in Europa a novembre

La data di uscita del nuovo Samsung Galaxy S8 dovrebbe essere fissata per la fine del primo trimestre dell’anno in corso con una presentazione in pubblico che potrebbe avvenire al Mobile World Congress 2016. I problemi riscontrati con il Galaxy Note 7 potrebbero però spingere Samsung a rivedere i suoi piani anticipando di alcune settimane il lancio commerciale del suo futuro top di gamma. Maggiori dettagli in tal senso emergeranno nelle prossime settimane.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Samsung Galaxy S