Rumors Galaxy S8 e Plus (2017): nuovo render e prima foto ‘rubata’, Bixby e l’Internet of Things – la rivoluzione Samsung

Nuovo render di Galaxy S8 (2017) conferma alcuni rumors (doppia fotocamera per il Plus e altro), mentre ecco come sarà Bixby, riconoscerà oggetti e testi.

di , pubblicato il
Nuovo render di Galaxy S8 (2017) conferma alcuni rumors (doppia fotocamera per il Plus e altro), mentre ecco come sarà Bixby, riconoscerà oggetti e testi.

Aggiornamento oggi 21 gennaio ore 10.55. Sarebbe appena arrivato online un nuovo render di Galaxy S8 (2017) e la prima foto rubata proveniente dal sito GizChina che confermerebbero alcune feature annunciate da i rumors più aggiornati. Osservando le immagini del render è possibile, infatti, notare uno spazio maggiore per la fotocamera posteriore, il che confermerebbe la presenza del doppio sensore (pensato, forse, solo per la variante S8 Plus).

Ancora più interessante, forse, la presenza di un terzo tasto sul lato: oltre a quello per l’accensione e al bilanciere del volume, potrebbe essere presente un pulsante per attivare Bixby, l’assistente digitale, che intende sfidare Siri, e che promette alcune funzionalità avanzatissime soprattutto per l’Internet of Things. Tutto quello che occorre sapere sulle potenzialità di Bixby lo trovate nell’articolo.

Nuove render Galaxy S8 (da PuntoCellulare)

 

La prima foto rubata di Galaxy S8, invece, mostrerebbe un’altra feature; il top gamma Samsung 2017 avrebbe eliminato il tasto Home, probabilmente integrandolo all’interno del display. Quanto siano affidabili il render e la foto che trovate qui sotto, ovviamente, non lo sappiamo. Sta di fatto che sta rimbalzando sul web anche perché mostra un design edge-to-edge che assomiglia molto anche a quello del compianto Note 7. Resta da identificare il sensore per le impronte digitali, che probabilmente sarà integrato esso stesso all’interno del pannello OLED.

La foto ‘rubata’ da GizChina

 

La più grande novità che potrebbe avere Samsung Galaxy S8, stando ai più recenti rumors, sarebbe connessa alle incredibili potenzialità del suo assistente vocale di nome Bixby. Prima di analizzare cosa sarà capace di fare, qualora realmente lo potessimo vedere sul nuovo flagship Samsung, occorre ricordare una questione di non poco conto: la Google è proprietaria di Android e ha già prodotto un suo assiste vocale, ora tra la Samsung e la Google vi sono degli accordi risalenti al 2014, per cui il colosso di Mountain View potrebbe anche mettersi di traverso: Android, infatti, già possiede la propria intelligenza artificiale e si rischierebbe un conflitto di competenze. Stando agli ultimi rumors, comunque, la Samsung sta procedendo e potremmo davvero ammirare l’assistente vocale più avanzato mai visto prima.

Vediamo di cosa si tratta.

Ecco i rumors iPhone 8 (2017): sistema di riconoscimento facciale e dei gesti, potenzialità e news.

Ecco Bixby: rumors Galaxy S8 (2017)

Una delle sfide di tutti i maggiori top gamma 2017, compresu iPhone 8, Huawei P10 e, ovviamente, Galaxy S8, riguarda proprio l’integrazione di un’intelligenza artificiale quanto più sviluppata è possibile. L’interazione che si prevede sempre più ampia con l’Internet of Thing non può che spingere i colossi del mobile a una sorta di corsa agli armamenti per l’AI. Ebbene, stando a quanto riferito da SamMobile, una delle fonti più credibili sul mondo Samsung, Bixby, questo il nome dell’assistente vocale, avrà delle potenzialità ben maggiori rispetto ai suoi colleghi o, forse meglio dire, dati i nomi, alle sue colleghe, parliamo di Siri, Cortana, Alexa e, ovviamente, Google Assistant.

Qui trovate LG G6 è ufficiale: presentazione al MWC, uscita e specifiche tecniche del flagship killer 2017.

Mentre, dunque, l’intelligenza artificiale, fino ad oggi, era capace ‘semplicemente’ di eseguire i nostri comandi vocali, Bixby del Galaxy S8 promette di riconoscere anche i testi scritti e gli oggetti, sfruttando le potenzialità avanzatissime della fotocamera. In più, sembra che potrà interagire e controllare con tutte le app native e permettere i pagamenti mediante il sistema Samsung Pay.

Ecco, infine, i rumors Huawei P10: grande stile ed eleganza nell’ultimo render, news su scheda tecnica, prezzo e uscita.

Bixby riconosce testi e oggetti: rumors Galaxy S8 (2017)

Ma cosa comporta la capacità di riconoscere oggetti e di leggere testi che avrà Bixby? In parole semplici, quando useremo il nostro Galaxy S8 (2017) e inquadreremo un oggetto qualsiasi, non solo l’assistente ci darà tutte le informazioni relative, ma ci suggerirà anche dove potremo trovarlo in vendita, a che prezzo e con quali offerte, e infine ci guiderà anche (ed eventualmente) all’acquisto. Il riconoscimento ottico dei testi scritti, invece, farà in modo che Bixy ci legga un documento appena arrivato o un articolo a cui siamo interessati. Si tratta realmente di un viaggio nel futuro, e, a quanto sappiamo e a quanto dicono i colleghi di SamMobile, la Samsung sta spingendo molto affinché la VivLabs porti a compimento queste innovazioni.

Resta sempre sullo sfondo lo scontro con Google e, su quello, veramente non possiamo intervenire.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,