Samsung Galaxy Note 8: tutto quello che occorre sapere tra codici, promozioni e una scheda tecnica invidiabile

La Samsung sembra voler continuare nella produzione della serie 'Note': gli ultimi rumors arrivano da EvanBlass e sembrano confermare l'esistenza di un progetto sul Samsung Galaxy Note 8. ecco tutto quello che sappiamo, ad oggi, tra codici, promozioni in arrivo e una scheda tecnica 'super'.

di , pubblicato il
La Samsung sembra voler continuare nella produzione della serie 'Note': gli ultimi rumors arrivano da EvanBlass e sembrano confermare l'esistenza di un progetto sul Samsung Galaxy Note 8. ecco tutto quello che sappiamo, ad oggi, tra codici, promozioni in arrivo e una scheda tecnica 'super'.

Ebbene, quante deduzioni ci sono intorno alla presunta uscita di un Samsung Galaxy Note 8? La verità sembra essere giunta proprio in questi ultimissimi giorni, grazie al solito (e affidabilissimo) insider EvanBlass. Si tratta di un ‘raffinato’ ragionamento che non lascia scampo: l’aggiornamento del fallimentare Note 7 ci sarà e sarà lanciato, presumibilmente, nel solito periodo tra la fine di agosto e gli inizi di settembre. In realtà, però, la conferma era già arrivata – seppur in maniera ancora più indiretta – una decina di giorni fa da parte di Business Korea. Insomma, al di là della stampa specializzata che si ‘diverte’ sui guai della Samsung, è un dato di fatto che occorre iniziare a parlare del Galaxy Note 8: ecco, allora, tutto quello che sappiamo tra codici, promozioni e scheda tecnica.

Dal mondo dei leaks, ecco Samsung Galaxy X, i rumors e la sfida: display OLED pieghevole al WMC 2017, il video.

Tutto quello che sappiamo a partire dai codici su Samsung Galaxy Note 8

Non si tratta di un rumor in senso stretto, ma di un ragionamento e di una deduzione: il Samsung Galaxy Note 8 si dovrebbe fare a partire da un’analisi dei codici. Ecco qual è il ragionamento di EvanBlass: il Galaxy S6 e S6 Edge hanno avuto come numeri di codice SM-G920 e SM-G925; il Galaxy S7 e S7 Edge hanno avuto SM-G930 e SM-G935; il Galaxy S8 e S8 Edge dovrebbero avere SM-G950 e SM-G955. Che fine hanno fatto, allora, SM-G940 e SM-G945? La risposta di EvanBlass, a questo punto, è scontata: si tratta del phablet Samsung Galaxy Note 8. Il ragionamento, per quanto interessante, lascia, però, più di qualche sospetto: se i numeri di codice del Note 8 anticipano quelli dell’S8, c’è qualcosa che non ritorna.

O i codici dell’S8 sono sbagliati (probabile) o il Note 8 uscirà prima dell’S8 (impossibile) oppure bisogna attendere ancora per avere la certezza (saggia decisione).

Sempre per quanto riguarda le anticipazioni, ecco Samsung Galaxy S8: Avrà un display più grande di S7 Edge.

Tutto quello che sappiamo a partire dalle promozioni su Samsung Galaxy Note 8

In realtà, però, che un Galaxy Note 8 si facesse, la Samsung lo aveva già lasciato intendere. Stiamo parlando di un rumor che aveva fatto molto discutere alcune settimane fa, di un’indiscrezione riportata da SamMobile, una delle fonti sulla casa coreana più affidabili e credibili. Si tratta di un piano commerciale in due mosse per incentivare, dopo il disastro del Note 7, l’acquisto dei nuovi top gamma 2017: la prima mossa prevede lo scambio del proprio Note 7 con un Galaxy S7 (gratis) entro il 30 novembre; la seconda che coloro che hanno effettuato lo scambio possono aspirare a uno dei due nuovi top gamma, Galaxy S8 e Galaxy Note 8, con il 50% di sconto. La buona notizia è che si tratta di una conferma della produzione del nuovo top della serie ‘Note’, la notizia negativa è che questa promozione dovrebbe riguardare soltanto la Corea del Sud.

Ecco, inoltre, Apple iPhone 8: display OLED solo su uno dei tre modelli e l’accordo con Energous.

Per la scheda tecnica, clicca su pagina due.

Tutto quello che sappiamo sulla scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 8

I rumors sulla scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 8 non sono moltissimi e sono perlopiù ‘eccessivi’: così abbiamo fatto un resoconto completo di tutto quello di cui siamo a conoscenza. Ovviamente, vanno presi con le pinze perché nessuno di essi ha avuto la benché minima ufficializzazione. Innanzitutto, possiamo dire che, al centro dei rumors, c’è stata soprattutto la memoria RAM: secondo Business Korea, la Samsung avrebbe intenzione di dare avvio, a partire dal secondo trimestre 2017, alla produzione di banchi LPDDRX a 15 e 16 nanometri con un incremento delle performance del 100%.

In più, il nuovo phablet top gamma dovrebbe presentare addirittura 8 GB di RAM. Ma non è mica tutto. sempre sul fronte hardware, si parla (addirittura!) di un Exynos 8900 con una CPU dalla frequenza di 3,6 GHz. Infine, ma quest’ultimo rumor sa proprio di ‘eccessivo’: il sensore posteriore della fotocamera potrebbe essere da 25 Mpixel. È possibile, insomma, che si tratti di caratteristiche tecniche gonfiate per attirare l’attenzione intorno a una serie che rischia di essere ricordata soltanto per le esplosioni.

Infine, ecco Huawei P10, rumors scheda tecnica, prezzo e uscita: realtà virtuale in arrivo?

Argomenti: , , ,