Samsung Galaxy Note 8 potrebbe essere lanciato prima del previsto ma senza Android Oreo

News e rumors su Samsung Galaxy Note 8: il phablet potrebbe uscire prima del previsto, avere display in 4K ma non montare ancora Android Oreo.

di , pubblicato il
News e rumors su Samsung Galaxy Note 8: il phablet potrebbe uscire prima del previsto, avere display in 4K ma non montare ancora Android Oreo.

C’è chi sostiene che il vero flagship Samsung per il 2017 sia proprio il Galaxy Note 8: il produttore coreano ha da farsi perdonare molte cose, se pensiamo alla vicenda del Note 7, e ha l’arduo compito di rilanciare una linea di assoluto successo, quella dei phablet ‘Note’. Ebbene, gli ultimi rumors sul Note 8 indicano come il nuovo smartphone possa diventare l’unico vero concorrente di iPhone 8 e per esserlo sono importanti anche i tempi di uscita. In questo articolo, abbiamo raccolto gli ultimi rumors e le ultime news concernenti l’uscita anticipata (probabile), il display 4K (altamente probabile) e l’assenza di Android Oreo (praticamente sicura).

Le tre notizie sono tutte collegate tra di loro.

Qui, iPhone 8 vs Galaxy Note 8 vs Essential Phone: la sfida a tre tra design, specifiche e prezzo.

Samsung Galaxy Note 8: display 4K e Realtà Virtuale

I due rumors più aggiornati sul Galaxy Note 8 parlano soprattutto di due questioni: la presenza del display in 4K e l’assenza di Android Oreo. Ebbene, se seguiamo con attenzione la fonte – un report pubblicato su Galaxy Club – scopriamo l’unica feature che sembra essere ‘confermata’ e cioè la presenza dell’Infinity Display anche sul phablet (del resto, si tratta della caratteristica più di successo dell’S8). A quanto pare, però, il display dovrebbe avere una risoluzione in 4K, la più adatta per l’utilizzazione della Realtà Virtuale.

Su questo punto, però, occorre una riflessione (sollevata anche da molti analisti): ebbene, al momento le possibilità della VR sono ancora molto ridotte, per cui un display in 4K rischia di essere ‘inutile’, con differenze impercettibile rispetto al QHD in termini di resa: la differenza la farebbe, però, il consumo di batteria; dunque, la soluzione migliore sarebbe che Samsung predisponesse la possibilità di cambiare risoluzione dello schermo a seconda delle funzionalità che si vogliono attivare. La Realtà Virtuale, a nostro avviso, è ancora lontana dall’essere ‘pronta’.

Ecco che Samsung e LG preparano nuove varianti di Galaxy S8 e LG G6 per contrastare iPhone 8.

Samsung Galaxy Note 8: assenza di Android Oreo e uscita anticipata

Altri rumors sembrano invece confermare che Samsung non ha intenzione di lanciare il suo Galaxy Note 8 con la nuova versione del sistema operativo, Android Oreo, ma con Android 7.1.1 Nougat. La notizia va letta in due modi: il primo concerne la prudenza di Samsung per quanto concerne il suo nuovo phablet – meglio utilizzare un sistema operativo ben ‘conosciuto’ e testato piuttosto che rischiare con una nuova versione, ancora i timori di nuovi flop come con il Note 7; il secondo ci permette di intuire che il Note 8 uscirà probabilmente in anticipo – questa la deduzione – in quanto dovrebbe essere lanciato prima dell’uscita di Android O. la data più probabile sembra essere la fine di agosto, poco prima di IFA 2017.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.