Samsung Galaxy Note 7, un esemplare con batteria sostituita prende fuoco su di un aereo negli USA

Non c’è pace per il Samsung Galaxy Note 7. Negli Stati Uniti, infatti, un esemplare sostituito, quindi dotato di una batteria non difettata (almeno in teoria), ha preso fuoco su di un aereo della compagnia Southwest Airlines diretto a Baltimora. Stando a quanto dichiarato dal proprietario dello smartphone, quest’esemplare di Samsung Galaxy Note 7 era […]

di , pubblicato il
Non c’è pace per il Samsung Galaxy Note 7. Negli Stati Uniti, infatti, un esemplare sostituito, quindi dotato di una batteria non difettata (almeno in teoria), ha preso fuoco su di un aereo della compagnia Southwest Airlines diretto a Baltimora. Stando a quanto dichiarato dal proprietario dello smartphone, quest’esemplare di Samsung Galaxy Note 7 era […]

Non c’è pace per il Samsung Galaxy Note 7. Negli Stati Uniti, infatti, un esemplare sostituito, quindi dotato di una batteria non difettata (almeno in teoria), ha preso fuoco su di un aereo della compagnia Southwest Airlines diretto a Baltimora. Stando a quanto dichiarato dal proprietario dello smartphone, quest’esemplare di Samsung Galaxy Note 7 era stato spento al momento del decollo, come da indicazioni del personale di bordo, ma in breve tempo la sua temperatura è iniziata a salire sino a che dalla scocca è iniziato ad uscire del fumo.

L’aereo è stato prontamente evacuato e l’unità di Note 7, o quello che ne resta, è stata sequestrata dalle autorità per ulteriori indagini necessarie a capire la causa dell’evento. Samsung, nelle ore successive l’accaduto, ha dichiarato che, al momento, è in corso un’indagine sul caso in collaborazione con la compagnia Southwest Airlines. Al momento la casa coreana non può confermare la natura del problema.

Il modello in questione di Samsung Galaxy Note 7, come confermato dallo stesso proprietario al magazine TheVerge, è stato sostituito nel corso della campagna di richiamo organizzata da Samsung ed è stato ritirato, con una nuova batteria, lo scorso 21 di settembre. Come evidenzia la foto qui di sotto, inviata a TheVerge dal proprietario del Note 7 esploso, la scatola del terminale presenta il caratteristico quadratino nero che indica un esemplare “sicuro” dotato di una nuova batteria.

samsung-galaxy-note-7

Il caso del Samsung Galaxy Note 7 e della sua batteria esplosiva potrebbe, quindi, non essere ancora stato archiviato. Per ora ci troviamo di fronte ad un singolo caso ma le indagini portate avanti da Samsung e dalle autorità dovrebbero chiarire la natura del fenomeno e, di conseguenza, definire le cause che hanno causato l’evento. Maggiori dettagli in merito all’accaduto dovrebbero, quindi, emergere nel corso delle prossime ore.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.