Samsung Galaxy Note 7, in arrivo una versione con 6 GB di RAM e 128 GB di storage

AGGIORNAMENTO: Secondo alcune indiscrezioni, la nuova versione del Note 7 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna potrebbe essere presentata come esclusiva per il mercato cinese. Dopo il debutto ufficiale dello scorso 2 di agosto, il nuovo  Samsung Galaxy Note 7 si appresta ad arrivare sul mercato internazionale con i preordini […]

di , pubblicato il
AGGIORNAMENTO: Secondo alcune indiscrezioni, la nuova versione del Note 7 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna potrebbe essere presentata come esclusiva per il mercato cinese. Dopo il debutto ufficiale dello scorso 2 di agosto, il nuovo  Samsung Galaxy Note 7 si appresta ad arrivare sul mercato internazionale con i preordini […]

AGGIORNAMENTO: Secondo alcune indiscrezioni, la nuova versione del Note 7 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna potrebbe essere presentata come esclusiva per il mercato cinese.

Dopo il debutto ufficiale dello scorso 2 di agosto, il nuovo  Samsung Galaxy Note 7 si appresta ad arrivare sul mercato internazionale con i preordini che prenderanno il via il prossimo 2 di agosto.

Nel frattempo però, in rete, è appena apparsa una nuova variante dello smartphone di Samsung (nome in codice SM-N9300) che potrebbe rappresentare una nuova evoluzione premium del Note 7.

Questa variante, certificata dall’ente cinese TENAA e apparsa sul database di Geekbench, si caratterizza infatti per la presenza di 6 GB di memoria RAM (i moduli da 6 GB di RAM sono prodotti direttamente da Samsung) e 128 GB di storage interno, espandibile tramite microSD. Ricordiamo che, ad oggi, Samsung ha svelato una sola variante del suo Samsung Galaxy Note 7 che può contare su 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno.

A conti fatti, questa nuova versione del Samsung Galaxy Note 7 non presenterà particolari novità rispetto al modello già svelato, con l’eccezione appunto della RAM e della memoria interna. Lo smartphone potrà contare su di un display dual edge Super AMOLED da 5.7” con risoluzione QHD affiancato dal processore Exynos 8890. A completare il comparto hardware del dispositivo continueremo a trovare una camera posteriore con sensore da 12 Megapixel, una camera frontale da 5 Megapixel, un sensore per le impronte digitali, il nuovo sensore per la scansione dell’iride ed una batteria da 3.500 mAh.

La nuova  evoluzione del Samsung Galaxy Note 7 potrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso del prossimo autunno e potrebbe essere destinata soltanto ad un numero limitato di mercati. Il nuovo Note 7, inoltre, potrebbe debuttare già con Android 7.0 Nougat ovvero la nuova versione di Android che arriverà sull’attuale variante del phablet di Samsung, sotto forma di aggiornamento, nel corso dei prossimi mesi, probabilmente entro la fine dell’anno.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.