Samsung Galaxy Note 7 svelate le caratteristiche della fotocamera posteriore

Manca una settimana al prossimo 2 di agosto, data scelta da Samsung per svelare, in via ufficiale, il nuovo Samsung Galaxy Note 7, il nuovo phablet top di gamma che arriverà in Italia, con ogni probabilità, ad inizio settembre. La scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 7, grazie anche ai tantissimi rumors emersi in queste […]

di Davide Raia, pubblicato il
Manca una settimana al prossimo 2 di agosto, data scelta da Samsung per svelare, in via ufficiale, il nuovo Samsung Galaxy Note 7, il nuovo phablet top di gamma che arriverà in Italia, con ogni probabilità, ad inizio settembre. La scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 7, grazie anche ai tantissimi rumors emersi in queste […]

Manca una settimana al prossimo 2 di agosto, data scelta da Samsung per svelare, in via ufficiale, il nuovo Samsung Galaxy Note 7, il nuovo phablet top di gamma che arriverà in Italia, con ogni probabilità, ad inizio settembre. La scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 7, grazie anche ai tantissimi rumors emersi in queste settimane, è oramai definita ed, in queste ore, un nuovo elemento va ad aggiungersi ad un quadro sempre più chiaro.

Grazie ai dati inclusi nel database dell’importatore indiano Zauba, preziosa fonte di informazioni in merito ai nuovi dispositivi tecnologici in arrivo sul mercato, possiamo confermare, oramai definitivamente, che il nuovo Samsung Galaxy Note 7 potrà contare su di una camera posteriore con sensore da 12 Megapixel affiancata da OIS, stabilizzatore ottico di immagine, e flash LED. In sostanza, Samsung dà seguito alla scelta fatta con il Galaxy S7 e propone un sensore di 12 Megapixel. Per ora non conosciamo ancora il modello esatto di tale sensore che potrebbe essere una versione evoluta del sensore del già citato S7 prodotto da Sony. Il comparto fotografico, pur non essendo uno dei punti focali del nuovo Samsung Galaxy Note 7, rappresenta una parte importante di oggi smartphone top di gamma ed il nuovo phablet di Samsung punta a superare la concorrenza anche sotto questo aspetto.

Ricordiamo che la scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 7 si completerà con la presenza di un display Super AMOLED da 5.8” con risoluzione QHD affiancato, nella versione europea dello smartphone, dal processore Exynos 8893, una variante con frequenze maggiori rispetto all’Exynos 8890 del Galaxy S7. Le specifiche tecniche del nuovo Note 7 si completeranno con 4 o 6 GB di memoria RAM (questo dato ancora non è confermato), 64 GB di storage interno espandibile grazie alla microSD, un sensore per la scansione dell’iride ed uno per le impronte digitali. Il sistema operativo, invece, sarà Android Marshmallow che sarà personalizzata dalla nuova interfaccia utente Touch Wiz Grace UX. L’appuntamento con il nuovo Samsung Galaxy Note 7 è, quindi, programmato per il prossimo 2 di agosto. Il device sarà svelato nel corso di un evento stampa che Samsung terrà a New York.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone Samsung