Samsung Galaxy A9 Pro in arrivo? Ecco come dovrebbe essere

Samsung starebbe lavorando a un Galaxy A9 Pro, phablet di fascia medio-alta che potrebbe essere presentato al MWC 2016 di Barcellona.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Samsung starebbe lavorando a un Galaxy A9 Pro, phablet di fascia medio-alta che potrebbe essere presentato al MWC 2016 di Barcellona.

In Cina è disponibile Samsung Galaxy A9, ma l’azienda coreana starebbe già lavorando a un fratello maggiore, vale a dire Samsung Galaxy A9 Pro, noto attualmente come SM-A9100, che dovrebbe presentare specifiche un po’ più potenti e performanti rispetto al modello di cui rappresenta l’evoluzione. Galaxy A9 Pro dovrebbe essere presentato al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, e quindi a fine febbraio, per poi essere rilasciato a marzo sul mercato cinese, ma potrebbe arrivare anche dalle nostre parti, niente lo esclude. Soprattutto perché Galaxy A9 Pro si presenta come un phablet di fascia medio-alta, una via di mezzo tra il Note 5 e il Galaxy S6 Edge Plus, con specifiche molto interessanti e rapportate a una scheda tecnica di fascia media e con un prezzo che potrebbe risultare conveniente, ma comunque al di sopra dei 500 euro.  

Galaxy A9 Pro: probabili caratteristiche tecniche

I primi rumors su Galaxy A9 Pro – nome che potrebbe anche non essere quello ufficiale – ci parlano di un dispositivo con display da 6 pollici con risoluzione QHD da 2560×1440 pixel e dunque qui si vedrebbe un miglioramento rispetto all’A9, non tanto per la diagonale del display, quanto per la risoluzione che sull’A9 standard era Full HD 1920×1080 pixel. Per quanto riguarda il processore, invece, non abbiamo ancora notizie certe, ma dovrebbe essere più potente dell’attuale Qualcomm Snapdragon 652 che gira sul Galaxy A9, ma non così potente come lo Snapdragon 820.   Il comparto fotografico dovrebbe subire un’evoluzione importante, passando a 16 megapixel per il sensore principale e a 8 megapixel per il sensore frontale, mentre il comparto connettività dovrebbe figurare al completo, comprensivo pertanto di modulo GPS, NFC, WiFi e non dovrebbe mancare neppure il supporto alla rete 4G LTE. Cambiamenti in vista anche per il sistema operativo, che non sarà più Android 5.1 Lollipop, bensì Android 6.1 Marshmallow. Dovrebbe inoltre essere disponibile anche una versione Dual SIM, sicuramente per il mercato cinese, mentre per il mercato occidentale – la cui uscita non è ancora certa – ancora non si sa nulla.  

Galaxy A9 Pro: quanto costerà?

Per prevedere il prezzo di Galaxy A9 Pro è a quello del Galaxy A9 che bisogna guardare: quest’ultimo, infatti, è disponibile sul mercato cinese a un prezzo di circa 470 euro. Ovviamente Galaxy A9 Pro costerà un po’ di più, forse un centinaio di euro in più, arrivando così tra i 549 e i 579 euro. Attendiamo notizie ufficiali in merito.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Smartphone, Samsung Galaxy A, Smartphone Samsung