Samsung ed Apple dominano il mercato degli smartphone in Europa

Il mercato europeo della telefonia mobile continua, come da diversi anni a questa parte, a premiare Samsung ed Apple che si confermano anche nel corso del secondo trimestre del 2016 essere i punti di riferimento dell’intero settore smartphone. Unendo i dati di vendita, i due colossi superano il 50% della quota di smartphone venduti in […]

di Davide Raia, pubblicato il
Il mercato europeo della telefonia mobile continua, come da diversi anni a questa parte, a premiare Samsung ed Apple che si confermano anche nel corso del secondo trimestre del 2016 essere i punti di riferimento dell’intero settore smartphone. Unendo i dati di vendita, i due colossi superano il 50% della quota di smartphone venduti in […]

Il mercato europeo della telefonia mobile continua, come da diversi anni a questa parte, a premiare Samsung ed Apple che si confermano anche nel corso del secondo trimestre del 2016 essere i punti di riferimento dell’intero settore smartphone. Unendo i dati di vendita, i due colossi superano il 50% della quota di smartphone venduti in Europa.

A guidare il mercato europeo è naturalmente Samsung che, grazie anche al successo commerciale internazionale di Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge (usciti sul mercato proprio ad inizio del secondo trimestre dell’anno), raggiunge una quota di mercato 32,6% confermandosi leader indiscussa del mercato. Apple, invece, si ferma al 20,9%, un dato più che sufficiente per staccare nettamente la terza classifica, Huawei, che si ferma al 10,9%.

western-europe_oem-share_2q2016-768x508

Il risultato di Huawei è, in ogni caso, estremamente interessante ed evidenzia l’ottimo lavoro svolto dalla casa cinese che in questi mesi ha sfornato prodotti eccellenti come il Huawei P9 ed il Huawei P9 Lite (eccellente erede di P8 Lite) oltre a trasformare un brand di nicchia come Honor in uno dei marchi di maggior successo tra la clientela giovane europea. Al quarto posto tra i principali brand per numero di vendite in Europa troviamo LG che, forte di una gamma di smartphone molto vasta, mette insieme un discreto, per le potenzialità dell’azienda, 5,4% nonostante il mezzo passo falso compiuto con il top di gamma LG G5 che non è riuscito a superare la concorrenza dei top di gamma di Samsung. La casa coreana ha mostrato, anche di recente, uno scarso interesse per il mercato europeo dove non sarà commercializzato il nuovo flagship LG V20.

Leggi anche: LG V20 non arriverà in Italia, è ufficiale

Al quinto posto troviamo una vera e propria sorpresa degli ultimi anni per il mercato della telefonia, la francese Wiko che dopo aver convinto critica ed appassionati lo scorso anno con l’ottimo Wiko Fever ha rinnovato la sua gamma di smartphone presentando dispositivi economici dalle ottime performance come l’interessante Wiko U Feel, un base di gamma di ottimo livello.

Nota: i dati di vendita relativi al secondo trimestre del mercato europeo sono stati raccolti ed elaborati da counterpointresearch.com

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, Smartphone