Samsung: Ativ Book Q, Ativ Book 9 e NX, protagonisti oggi alla Premiere 2013 di Londra

Il colosso sudcoreano Samsung scaccia i brutti fantasmi di giugno con un tablet e un notebook targati Ativ e con una fotocamera subacquea

di Giuseppe Briganti, pubblicato il
Il colosso sudcoreano Samsung scaccia i brutti fantasmi di giugno con un tablet e un notebook targati Ativ  e con una fotocamera subacquea
Samsung Ativ Book Q

Samsung domina, assieme ad Apple, il mercato dei device tecnologici. Possiede una quota di mercato enorme (30%) e in quanto a produzione supera persino la società della “mela morsicata”. Eppure, in casa Samsung, le acque sono parecchie agitate: il Galaxy S4 non sta vendendo secondo le previsioni e il titolo in borsa è oggetto di continui ribassi. La dirigenza ha deciso dunque di intervenire con una scossa. Scossa scatenata dalla produzione di due nuovi modelli di notebook e tablet  e di una fotocamera in grado di scattare foto sott’acqua.

La novità più grande è la presenza contemporanea di Android e di Windows 8, sistema operativo avveniristico, certo, ma che non dà le stesse garanzie del collaudatissimo sofwtare di Google. Il dominio di iOs va comunque infranto, dunque avanti con questi tentativi.

Tutti e tre i device sono stati presentati alla Premiere 2013 di Londra.

 

Samsung Ativ Book Q e Samsung Ativ Book 9

La forza del tablet Ativ Book Q è che assomiglia un po’ a un camaleonte. Grazie alla tastiera smontabile, può trasformarsi in qualunque cosa. Le specifiche sono così all’avanguardia da non farlo sfigurare nemmeno come notebook. Infatti condivide la maggior parte delle caratteristiche con il fratello “notebook”, il Samsung Ative Book 9. E quindi: CPU Intel Core i5-4200U (dual core, 1.6 GHz), RAM da  4 GB, Storage  SSD da 128 GB.

Entrambi i dispositivi, inoltre, pesano 1,29 kg, sono spessi 14 millimetri e godono di un display di 13,3 pollici. Il sistema operativo, come accennato, è Windows 8 ma sarà presente anche Android. I due sistemi potranno essere utilizzati in modo congiunto.

 

 Samsung NX

La star della serata è stato il Galaxy NX, fotocamera di ultima generazione, in grado di scattare foto a una risoluzione di 20 megapixel e, soprattutto, di scattarle sott’acqua (resiste fino a un metro di profondità). Il device è forte di un processore quadcore 1.6 Ghz, della connessione 4G e dell’operatività di Android 4.2.2. Tutte queste caratteristiche fanno del Galaxy NX lo strumento ideale per coniugare il medium fotografico alle dinamiche della condivisione. Grazie alla potenza del suo software, è possibile procedere con il fotoritocco direttamente dalla macchina fotografica.

Carlo Carollo, direttore sales&marketing della divisione italiana di Samsung, ha riassunto così le potenzialità nuovo device: “Con Galaxy NX vogliamo dire al mercato che anche il digital imaging evolve con prodotti nati per la connessione e con sofisticato equipaggiamento software”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audio-Video, Notebook, Tablet