Samsung ha appena svelato i sensori ISOCELL della dual camera di Samsung Galaxy Note 8

Durante il Mobile World Congress di Shanghai, Samsung ha presentato 4 nuovi sensori per fotocamera, uno sarà di Samsung Galaxy Note 8.

di , pubblicato il
Durante il Mobile World Congress di Shanghai, Samsung ha presentato 4 nuovi sensori per fotocamera, uno sarà di Samsung Galaxy Note 8.

Samsung, durante la fiera Mobile World Congress di Shaghai, ha svelato, nella giornata di ieri, la nuova line-up di sensori ISOCELL per fotocamera: interessante, soprattutto, uno dei quattro, in quanto dovrebbe proprio essere quello della dual camera di Samsung Galaxy Note 8. L’attesa è molto alta, perché questa feature sarà assolutamente rivoluzionaria nell’ambito mobile di Samsung, il Note 8 sarà il primo top gamma sudcoreano ad avere la doppia fotocamera posteriore, con prestazioni che, a questo punto, si annunciano davvero avanzatissime.

Qui, Samsung Galaxy Note 8 assomiglia troppo a Galaxy S8, ma con due specifiche che faranno la differenza.

Samsung Galaxy Note 8: ecco come dovrebbe essere la dual-camera – news sensori ISOCELL

Secondo quanto riferito dai media internazionali, Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe presentare la seguente configurazione dual camera: innanzitutto, si dovrebbe seguire la strada aperta da Huawei, vero gigante della fotografia mobile grazie all’accordo con Leica, con due sensori, di cui uno monocromatico e un altro RGB. Entrambi i sensori dovrebbero avere la risoluzione di 13 MegaPixel. Importanti anche altre caratteristiche: l’apertura di entrambi i sensori dovrebbero essere da f/2.0 con pixel 1.12-micron. Queste ultime features dovrebbero permettere al Galaxy Note 8 di ottenere tra i risultati migliori possibili al momento per uno smartphone in condizioni di bassa luminosità. La tecnologia ISOCELL, inoltre, permetterà di avere un ‘layer’ che separa automaticamente ogni singolo pixel, in maniera tale che il risultato sia quanto mai ‘perfetto’ e avanzato dal punto di vista cromatico.

Ecco Samsung Galaxy Note 8: perché costerà 1000 (e più) euro e perché le vendite saranno alte.

Ma Samsung non ha annunciato ufficialmente nulla sul Galaxy Note 8

Occorre, comunque, per dovere di cronaca onesta, dire che Samsung non ha annunciato ufficialmente che questa soluzione dual-camera con tecnologia ISOCELL debutterà davvero su Galaxy Note 8, del resto abbiamo usato il condizionale. Eppure, data la tempistica, sembra proprio volerci suggerire questo, ma tenerci un po’ sulle spine: diciamolo pure, dato che Galaxy S8 con un solo sensore riesce a superare smartphone con doppio sensore quanto a resa, grazie soprattutto alle possibile per feature aggiuntive e al software, possiamo assolutamente dire che Samsung Galaxy Note 8, se tutto questo verrà confermato, avrà la fotocamera migliore per uno smartphone nel 2017.

Argomenti: , , , , ,