Samsung annuncia il nuovo Gear VR: costerà 99 dollari

Samsung ha presentato il nuovo visore Gear VR, più leggero, ergonomico ed economico rispetto al modello precedente: disponibile a partire da novembre negli Stati Uniti.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Samsung ha presentato il nuovo visore Gear VR, più leggero, ergonomico ed economico rispetto al modello precedente: disponibile a partire da novembre negli Stati Uniti.

Giusto ieri vi abbiamo parlato di come Facebook si stia lentamente introducendo nella sfera della realtà virtuale, anticipando la commercializzazione degli Oculus Rift con l’introduzione sul social network dei video panoramici a 360 gradi navigabili su PC e dispositivi mobile. Samsung non vuole essere da meno e infatti ha annunciato la nuova versione del Gear VR, il visore dedicato alla realtà virtuale, che sarà disponibile sul mercato a partire da novembre a un prezzo base di 99 dollari. Il nuovo Gear VR, infatti, risulta essere più leggero del 22% rispetto al modello precedente, ma anche molto più ergonomico e decisamente più economico.   Gear VR sarà inoltre compatibile con Galaxy S6, Galaxy S6 Edge, Galaxy S6 Edge Plus e Galaxy Note 5, come è stato annunciato ufficialmente durante la conferenza Oculus Connect Developer, nella quale Samsung ha presentato il nuovo visore per la realtà virtuale. Samsung ha inoltre confermato che i miglioramenti coinvolgono anche il TouchPad, posizionato sul lato del dispositivo, e che consentiranno una migliore esperienza di utilizzo delle funzionalità del Gear VR. A novembre il nuovo Gear VR sarà commercializzato solo negli Stati Uniti, mentre con il passare del tempo sbarcherà anche in altri Paesi, tra cui quelli del nostro caro Vecchio Continente.   Un’altra novità importante relativa a Samsung è la collaborazione instaurata con due aziende del calibro di Netflix e Twitch. Due partnership che renderanno ancora migliore l’esperienza con il visore, anche se non è stato ancora reso noto come. In molti si domandano se il nuovo modello di visore per la realtà virtuale prodotto dall’azienda sudcoreana possa garantire maggiore qualità rispetto al primo modello. Dovremo attendere Natale per scoprirlo direttamente con le nostre mani. Anzi, con i nostri occhi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Realtà virtuale e realtà aumentata

Leave a Reply