Rumors iPhone 8 (2017): scanner viso con RealFace, ricarica wireless con Broadcom, mentre Foxconn vola in borsa

Grandi novità e rumors intorno a iPhone 8 (2017): dallo scanner viso della RealFace alla ricarica wireless con Broadcom. Foxconn vola in borsa.

di , pubblicato il
Grandi novità e rumors intorno a iPhone 8 (2017): dallo scanner viso della RealFace alla ricarica wireless con Broadcom. Foxconn vola in borsa.

La Apple sta puntando soprattutto sull’innovazione tecnologica: iPhone 8, lo smartphone che sarà lanciato insieme a iPhone 7S e 7 S Plus, potrebbe avere due features molto importanti, anche se di complesso sviluppo. Parliamo della ricarica wireless a distanza e a quanto pare si sarebbero stretti accordi con l’azienda Broadcom, leader in questa tipo di tecnologia e del riconoscimento facciale con l’acquisizione da parte di Cupertino della start-up israeliana RealFace. Si segnala anche, dal punto di vista del mercato, come il titolo della Foxconn stia volando in borsa grazie proprio alle aspettative intorno al nuovo melafonino.

La Apple, dunque, starebbe realmente per conquistare il mercato nuovamente.

Ecco il nuovo Nokia 3310 (2017): come sarà in render foto e in video, niente Android? Prezzo irrisorio.

Rumors iPhone 8 (2017): la ricarica wireless a distanza con la Broadcom

Si tratta di una delle innovazioni più ricercate e richieste, la ricarica wireless a distanza per il nuovo iPhone 8. Secondo una fonte molto informata, parliamo dell’esperto di JPMorgan, Harlan Sur, la Apple avrebbe stretto accordi con la Broadcom per lo sviluppo di questa tecnologia. Nei giorni scorsi si era parlato di altre collaborazioni con aziende come Foxconn, Luxshare, Pegatron, Lite-On e MediaTek, ma nessuna conferma era mai giunta. Sembra però che la Broadcom sia quella più adatta, anche se resta un dubbio molto serio: l’innovazione potrebbe non arrivare per iPhone 8 (2017), ma è possibile che si debba attendere iPhone 9. La cover in vetro, di cui tanto si parla, favorisce sicuramente la conduzione a distanza, ma la Apple ha già chiarito che inserirà questa feature soltanto se la tecnologia sarà abbastanza matura: e questo non potremo saperlo prima di qualche mese.

Qui trovate Samsung Galaxy S8: uscita 3 aprile, processore Exynos 9 in Europa e le colorazioni.

Rumors iPhone 8 (2017): il riconoscimento facciale con RealFace

Un’altra innovazione molto attesa è quella del riconoscimento biometrico facciale che potrebbe sostituire completamente l’Apple TouchID : i vantaggi sarebbero molti, il nuovo iPhone 8 potrebbe essere sbloccato soltanto con il volto del proprietario e dare maggiore sicurezza soprattutto per quanto concerne gli acquisti online. In più, se davvero dovesse arrivare, vorrebbe dire che il melafonino sarebbe pronto per funzioni di realtà virtuale e aumentata e, in generale, per tutto ciò che concerne il 3D. E così la Apple ha deciso di acquisire la start-up RealFace, nata dall’intraprendenza di due giovani israeliani nel 2014, la quale sarebbe specializzata proprio in questo tipo di feature.

Anche in questo caso Cupertino preferisce attendere che lo sviluppo sia maturo e avanzato ed anche in questo caso non è certo che vedremo il riconoscimento facciale su iPhone 8, ma potrebbe arrivare per 8S o per iPhone 9.

Ecco LG G6: doppio sensore da 13 MP, creazione GIF e Always ON Display, ma arrivano primi rumors su LG V30.

Rumors iPhone 8 (2017): è già un successo, Foxconn vola in borsa

Chiudiamo il nostro articolo sui rumors iPhone 8 con una riflessione di mercato: le continue indiscrezioni e le aspettative che stanno crescendo sempre di più intorno al nuovo melafonino stanno facendo letteralmente volare in borsa i titoli della Foxconn, azienda che si occupa dell’assemblaggio degli smartphone Apple. La crescita sarebbe del 29% rispetto all’anno precedente e un report di Bloomberg sottolinea come si debba ringraziare il battage pubblicitario e mediatico intorno a iPhone 8. Il modello del decennale dovrebbe superare ogni record di vendite – questa la previsione – mentre la Foxconn potrebbe continuare a collaborare, in maniera ancora più stretta con l’azienda di Cupertino, sbarcando anche negli USA. Insomma, il prossimo melafonino è già un successo commerciale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,