Red Ded Redempiont 2, un caso mediatico destinato a spazzare ogni record

Sta diventando un fenomeno mediatico, Red Redemption 2 spazza via ogni record, ma c'è anche la polemica.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Sta diventando un fenomeno mediatico, Red Redemption 2 spazza via ogni record, ma c'è anche la polemica.

Ogni record sta per essere spazzato via con questo nuovo Red Ded Redemption 2, il videogames western targato Rock Star arrivato, come si intuisce facilmente dal titolo, al secondo capitolo della sua fortunata saga.

Caso Red Ded Redempiont 2

Sta facendo numeri impressionanti il nuovo gioco Rock Star, e quanto polverizzi i record, allora inevitabilmente diventi un fenomeno mediatico, e in alcuni casi può anche diventare un vero e proprio caso. A far discutere è la violenza sulle donne, le suffragette aiutate dal protagonista Arthur Morgan durante un capitolo del gioco. I video in questione erano stati caricati anche su Youtube, ed è proprio in questo caso che è scoppiata la polemica, con i video commentati in maniera terribile da alcuni utenti, costringendo la piattaforma a rimuovere i video incriminati, affermando che scene di tale violenza violano le regole della piattaforma.

Potrebbei nteressarti anche: Amazon Grazie 1000, promozione con buono regalo per tutti solo oggi 9 novembre

Youtube è poi tornata sui suoi passi ripristinando i video incriminati (che in realtà non erano mai spariti del tutto, ma caricati da altri canali) e anticipandoli con un avvertimento relativo ai forti contenuti. Ci chiediamo dove sia finita la regola che imponeva di cancellare il video, forse depennata a seguito dei milioni di view che tali video stavano facendo. Del resto, Red Ded Redemption si sta dimostrando davvero un fiume in piena in termini di numeri, 17 milioni di copie vendute in 8 giorni, nuovo record assoluto. Siamo sui 725 milioni di dollari incassati finora, dato che sembra destinato a salire.

Un fenomeno culturale si dà quando tale notizia la senti dovunque. Inutile menzionare i social, il fenomeno in questo caso è talmente prepotente da risultare banale, ma anche i media in generale seguono il bum mediatico del videogames, ora è infatti apparso anche in un nuovo episodio di South Park intitolato Time to Get Cereal.

Potrebbe interessarti anche: Amazon a Milano, arriva un negozio fisico per prepararsi al Black Friday

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Videogiochi