Recensione Lumia 1520, primo phablet Nokia: il migliore sul mercato?

Lumia 1520 è il primo phablet Nokia e, dopo averlo visto e analizzato in ogni dettaglio, ci siamo chiesti anche se sia il migliore phablet sul mercato: se volete scoprire la risposta, leggetevi questa recensione completa.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Lumia 1520 è il primo phablet Nokia e, dopo averlo visto e analizzato in ogni dettaglio, ci siamo chiesti anche se sia il migliore phablet sul mercato: se volete scoprire la risposta, leggetevi questa recensione completa.

Quando sentimmo parlare per la prima volta di un phablet Nokia, sapevamo in cuor nostro che ci saremmo dovuti aspettare un device decisamente interessante. Guardando e utilizzando il Lumia 1520, in effetti, è stato proprio così, tanto da farci dire che, forse, il primo phablet Nokia è anche il migliore sul mercato attualmente. Nokia ha lavorato sul filo della maniacalità in ogni dettaglio, cercando di dare all’utente un phablet che potesse soddisfare i suoi desideri in tutto e per tutto. Il responso? L’azienda finlandese ci è riuscita benissimo e Lumia 1520 è promosso a pieni voti. Andiamo a vedere perché in questa recensione

 

LEGGI ANCHE

Prezzo Lumia 1520: ecco dove acquistarlo scontato

 

Recensione Lumia 1520: design

Cominciamo subito dalla nota negativa, se così si può chiamare: se decideste di acquistare Lumia 1520, sappiate che per maneggiarlo e utilizzarlo dovrete utilizzare entrambe le mani. Lumia 1520 dispone di dimensioni impressionanti e figura sicuramente tra i device più ingombranti attualmente in circolazione. Questa è una caratteristica che si associa a tutti i phablet in circolazione, a dire il vero, quindi, più che considerarlo un difetto, bisognerebbe esaminarlo come un tratto distintivo di questo tipo di device. Forse verrà meno la comodità, ma ci sono parecchi punti di forza che caratterizzano Lumia 1520 e che fanno dimenticare quest’aspetto. A vederlo la prima volta, per l’appunto, Lumia 1520 appare impressionante: non tanto per le dimensioni che, come ci aspettavamo, sono esagerate (162,8 mm di altezza, 85,4 mm di larghezza, per un peso effettivo di 209 grammi), quanto per lo spessore, sottile solo 8,7 millimetri. Ciò significa che le varie componenti del Lumia 1520 sono assemblate molto bene e si dipanano lungo tutto il device calibrando anche il peso e bilanciando il rapporto tra qualità tecnica e qualità estetica. Visto che anche l’occhio vuole la sua parte, Lumia 1520 figura un device davvero elegante, soprattutto nella versione nera. Ottima anche la disposizione dei tasti laterali, meno ingombranti rispetto agli altri Lumia. 

 

Recensione Lumia 1520: display

Il display del Lumia 1520 è un altro elemento che ci ha impressionato davvero tanto. Stiamo parlando di un 6 pollici LCD con risoluzione 1920×1080 e con ben 367ppi, coadiuvato dalle tecnologie IPS e ClearBlack e protetto da vetro Gorilla Glass 2. Luminoso, leggibile a ogni angolo di visualizzazione, resistente (se così si può dire) alla diretta luce del sole, capace di riprodurre colori realisticamente eccezionali, anche quando visualizziamo contenuti multimediali “cromaticamente” complessi. Nokia ha lavorato tanto sul display e si vede, ma come ben sapete il lavoro porta i suoi frutti e non è un caso che il display di Lumia 1520 sia uno dei migliori in circolazione, e non solo per ciò che concerne i phablet (anche se siamo consapevoli che questi device fanno un po’ categoria a sé). 

 

Recensione Lumia 1520: processore

Lumia 1520 presenta anche un altro primato tra i device Nokia della stessa gamma, ovvero quello di disporre di un processore quad-core e, più nello specifico, un Qualcomm Snapdragon 800 da 2.2 GHz coadiuvato da 2 GB di RAM. Nulla da eccepire: la sinergia con Windows Phone 8 GDR3 e Lumia Black funziona alla perfezione e gli ingranaggi del meccanismo ruotano tutti nel senso giusto. Ciò significa: velocità nell’aprire le applicazioni, massima usabilità nella gestione delle Tile (che, sapientemente, non sono state ingrandite, ma ha esordito un’inedita terza fila), fluidità nella navigazione web e nella visualizzazione di contenuti multimediale, mai nessun rallentamento o errore. Tutto viene riprodotto (o lanciato) con la massima fedeltà e precisione: il sistema risulta reattivo e risponde prontamente a ogni richiesta. Insomma, come abbiamo già detto, nulla da eccepire. 

 

Recensione Lumia 1520: fotocamera

Parlare della solita e arcinota fotocamera da 41 megapixel del Lumia 1020 può risultare stucchevole, dunque non ci cimenteremo in un qualche confronto perdente in partenza (anche perché la maxi-fotocamera del Lumia 1020 presenta alcuni difetti). Nokia riduce i megapixel ma ci regala una fotocamera da 20 megapixel di assoluta qualità, equipaggiata con doppio Flash LED, lenti Carl Zeiss e stabilizzatore ottico d’immagine.

Che dire? Le foto scattate con Lumia 1520 sono di ottima qualità, soprattutto se fatte di giorno. Gli scatti, a volte, impressionano per i numerosi dettagli su cui l’obiettivo pone l’attenzione, mentre la riproduzione dei colori appare decisamente fedele e naturale.

Come nei Lumia di fascia alta, poi, troviamo anche qui il doppio scatto, uno con risoluzione da 5 megapixel, per una più facile e diretta condivisione, l’altro da 20 megapixel.

Di buona qualità anche la fotocamera anteriore da 1,2 megapixel

 

Recensione Lumia 1520: software e connettività

Come abbiamo già detto nella parte relativa al processore, l’accoppiata Windows Phone 8 GDR3 e Lumia Black funziona alla perfezione, rendendo le operazioni sul Lumia 1520 molto fluide. Risulta davvero difficile incappare in qualche rallentamento o sovraccaricare eccessivamente questo device: la sequenza di azioni compiute o l’utilizzo di applicazioni pesanti non stressano particolarmente il phablet e il funzionamento procede con regolarità. 

Tra le applicazioni che ci sorprendono sempre figura la sempreverde Nokia Camera, sempre migliore e mai deludente, in grado di ottimizzare al massimo le potenzialità della fotocamera. Tra le app spicca anche Nokia Mix Radio, pensata appositamente per soddisfare i nostri gusti ed esigenze musicali, da utilizzare sia online sia offline, visto che è disponibile una doppia versione, free e a pagamento. 

Lumia 1520 non è di certo avaro di connettività: le troviamo infatti tutte. Dal Bluetooth 4.0 a USB 2.0, dal WiFi al modulo NFC, fino alla connettività LTE, attraverso la nanoSIM, quella che, per intenderci, viene utilizzata anche sui nuovi iPhone (dal 5 in poi). La navigazione web risulta eccellente e anche nella visualizzazione di contenuti multimediali o di pagine troppo cariche, Lumia 1520 non presenta particolari difetti o problemi. 

 

Recensione Lumia 1520: batteria

Lumia 1520 monta una batteria da 3400 mAh e possiamo tranquillamente affermare che una lunga autonomia è garantita. Dopo un fisiologico e necessario periodo iniziale di rodaggio, Lumia 1520 può durare, con un utilizzo intensissimo, fino a 1 giorno e mezzo, mentre con un utilizzo normale, se non siete degli smanettoni accaniti e voraci, l’autonomia di Lumia 1520 è garantita fino a 3 giorni. Non male ai giorni nostri, no?

 

Recensione Lumia 1520: conclusioni

Alla fine di questa recensione possiamo tranquillamente affermare che Lumia 1520 può essere considerato a ragione il miglior phablet sul mercato al momento. Troppi i vantaggi, troppe poche le note negative. Il prezzo di lancio è di 699 euro, ma già oggi si può trovare a molto meno spulciando tra le offerte del web. Dall’estetica al display, dal lavoro tra processore e sistema operativo alla fotocamera, da una eccellente autonomia a una praticità d’utilizzo. Lumia 1520 si presenta al pubblico come un phablet davvero eccellente: provare per credere. 

 

Vantaggi Lumia 1520

Display

Prestazioni

Autonomia

 

Svantaggi Lumia 1520

Ergonomia 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nokia Lumia 1520