Realtà aumentata per e-commerce, il nuovo software di Octo-Net

Nuovo software per realtà aumentata abbinata agli e-commerce.

di , pubblicato il
realtà aumentata

Tecnologie innovative e all’avanguardia come la realtà aumentata possono avere molteplici applicazioni di sviluppo, tra queste c’è il sostegno agli e-commerce. Octo-Net, startup che si occupa di realizzare sistemi informatici a supporto delle aziende, ha sviluppato un nuovo software, Octo-Max, atto proprio a supportare i portali di shopping online.

Realtà aumentata per e-commerce

Quanto ci piacerebbe avere uno sguardo più attento e dettagliato sui prodotti che stiamo acquistando online? Lo shopping sul web ha preso ormai piede, e non c’è soltanto Amazon a guidare la nuova tendenza. Sono tantissimi i portali che permettono di acquistare online i propri prodotti e ormai tutti gli internauti usufruiscono di questi servizi. A volte però l’acquisto può essere ambiguo, le informazioni per quanto dettagliate non saranno mai soddisfacenti come quando tocchi con mano il prodotto in un negozio fisico.

È in casi come questo che la realtà aumentata accorre in nostro aiuto. Per l’occasione infatti Octo-Net ha sviluppato un software che permette ai clienti di visualizzare i prodotti tramite lo smartphone o direttamente dal browser del desktop. Il software in questione è in grado poi di posizionare anche il prodotto da acquistare nello spazio virtuale attraverso una simulazione realistica. In pratica, potrete vedere come figura il prodotto 8ad esempio un mobile o un quadro) all’interno della foto di una vostra stanza.

AR, come funziona Octo-Max?

Il software realizzato da Octo-Net si basa sulla tecnologia browser-base, quindi non necessita di un’app da scaricare, ma si integra direttamente sui siti online per offrire il proprio supporto. Tale sistema abbatte i costi e accorcia il tempo di acquisto, poiché il cliente si trova la simulazione già sul sito stesso che sta visitando, senza dover scaricare alcuna ulteriore estensione o app.

È inoltre compatibile sia con iOS che con Android.

Come dicevamo con il nostro esempio precedente, il software a Realtà aumentata si dimostra particolarmente efficace per l’arredo della casa. Possiamo quindi vedere come un determinato prodotto figura nella nostra stanza, o addirittura effettuare delle simulazioni di ritintura della casa, ad esempio scegliendo un colore per tinteggiare le pareti virtualmente, nel caso vogliamo acquistare una nuova pittura.

Il CEO e founder Michele Campagnoni ricorda inoltre quanto sia più immediata la realtà aumentata, rispetto a quella virtuale, la quale invece necessita anche di un visore. Ecco le sue parole: “A differenza della realtà virtuale, la realtà aumentata non richiede visori ed è molto più economica. Infatti si sta inserendo produttivamente in diversi settori, tra i quali il retail. In Octo_Net abbiamo deciso di investire in questa tecnologia perché crediamo molto nelle sue potenzialità. Non solo arricchisce e si integra con gli altri servizi che offriamo, ma offre dei benefici concreti ai proprietari di e-commerce. Primo fra tutti quello di ovviare a un ostacolo molto comune per gli acquisti online: l’impossibilità di visualizzare e provare il prodotto prima dell’acquisto”.

Potrebbe interessarti anche Federprivacy, cinque novità lanciate a difesa dei dati personali

Argomenti: ,