Reactions in arrivo su Facebook: ecco come sarà il nuovo Mi piace

È pronto a esordire il nuovo Mi Piace su Facebook, che si comporrà di ben 5 Reactions, ovvero 5 emoji che ci aiuteranno a esprimerci meglio.

di Daniele Sforza, pubblicato il
È pronto a esordire il nuovo Mi Piace su Facebook, che si comporrà di ben 5 Reactions, ovvero 5 emoji che ci aiuteranno a esprimerci meglio.

Se ne è parlato tantissimo e a volte anche senza sapere di cosa si stesse parlando o fraintendendo la novità, ma a breve potremmo mettere il nostro Like a un post scegliendo tra 5 varie Reactions: è il nuovo Mi Piace di Facebook, che si comporrà di ben 5 emoji, ognuna delle quali rappresenterà un diverso stato d’animo, dandoci così la possibilità di esprimere la nostra empatia o un nostro sentimento attraverso una simpatica faccina, che si aggiungerà così al classico pollice alzato verso l’alto, ormai tradizionale like a cui siamo tutti abituati. Infatti, in tanti nel corso degli anni si sono lamentati della pochezza espressiva del freddo e statico Like su Facebook, tanto da far riflettere Mark Zuckerberg e il suo team e farlo mettere al lavoro su nuove possibilità espressive da parte degli utenti.   Eccole riassunte dunque nelle Reactions, ovvero nelle reazioni, che esordiranno con ben 5 emoji, che dovrebbero rappresentare rispettivamente felicità, rabbia, meraviglia, ilarità e tristezza. Una gamma di emozioni che potrebbe arricchirsi nel corso del tempo, ma che intanto verrà introdotta gradualmente in tutti i Paesi, iniziando ovviamente dagli Stati Uniti, dove sarà distribuita inizialmente agli utenti americani. La novità si diffonderà via via anche in tutti gli altri Paesi, e quindi dovremo aspettare ancora un po’ prima di provare il nuovo Mi Piace.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]Le #Reactions di #Facebook rappresenteranno felicità, rabbia, meraviglia, ilarità e tristezza.[/tweet_box]   Tramonta così in modo definitivo l’ipotesi di un Non mi piace, che non comparirà neanche tra le emozioni espresse dalle varie emoji: il social network non vuole infatti dare la possibilità a cyberbulli et similia di esprimere il proprio dissenso contro post che non incontrano il loro volere, ma anche a clienti insoddisfatti di esprimere il proprio rammarico nei confronti di un’azienda. Facebook perderebbe utenti – dopotutto è pur sempre il social network della felicità a tutti i costi – e dunque introiti e ciò non gli gioverebbe. Come avrete inoltre notato, le nuove Reactions di Facebook non consentono di esprimere commenti negativi a un post, ma solo di enfatizzare al massimo lo stato d’animo di un utente che clicca Mi Piace su un determinato post, come ad esempio la notizia di un lutto – e in questo caso al post sarà associata automaticamente l’emoji che piange.   Non ci resta dunque che aspettare questa grossa novità, che si preannuncia a dir poco rivoluzionaria per un social network come Facebook, al cui nome siamo abituati associare l’icona del Like. D’ora in avanti, dovremo ampliare i nostri orizzonti e aggiungere anche le nuove 5 emoji. Giusto il tempo di fare la loro conoscenza.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Facebook, Social Network