Questa app ha raggiunto un miliardo di download, ce l’abbiamo tutti anche se non lo sappiamo

Un'app insospettabile ha raggiunto un miliardo di download, senza che noi ce ne accorgessimo è sui nostri smartphone.

di , pubblicato il
Play Store

Che traguardo, un miliardo di download per questa app e non sappiamo nemmeno cos’è. Ebbene sì, si tratta di quei paradossi che forse sarebbe meglio non indagare per non scoprire come la vita sia davvero bizzarra. Battute a parte, l’app in questione naturalmente è di Google, è realmente presente su un miliardo di smartphone, quindi andiamo a scoprire di cosa si tratta.

App da un miliardo di download

Scommettiamo che se vi diciamo il nome di questa app, la vostra risposta sarà in realtà un’altra domanda? No, procediamo per ordine. Proprio di recente un’altra app di Big G ha battuto il miliardo di download, stiamo parlando di Google Maps, e in questo caso parliamo di un’app decisamente molto popolare, ormai la usano tutti, anche chi ha un sistema operativo diverso da Android, probabilmente. Con Maps infatti è possibile effettuare viaggi e altre importanti cose, ha praticamente fatto fallire i Tom Tom ed è senza dubbio popolarissima.

C’è però chi è stata scaricata sempre un miliardo di volte, ma non lo sappiamo nemmeno, e forse non l’abbiamo mai sentita nominare. Stiamo parlando di Speech Services, ecco è questo l’app di Google che ha appena raggiunto un miliardo di download. Come è possibile? La risposta è semplice, in realtà si tratta di un’app preinstallata, presente quindi già sul nostro smartphone Android, e naturalmente di volta in volta viene aggiornata in automatico, magari vi sarà capitato di vederla tra le app da aggiornare, ma quasi certamente non ci avrete fatto caso.

Speech Services, l’app tra le più scaricate

Precedentemente era chiamata Google Text-to-speech, ma la funzione è rimasta la medesima. Se vi state chiedendo a che serve questa app e perché ce l’abbiamo tutti sullo smartphone, la risposta è semplice, è molto importante per il sistema operativo perché permette di generare le voci dello smartphone.

Abbiamo infatti precedentemente parlato proprio di Maps, ebbene è grazie a Speech Services che la voce del navigatore viene aggiornata e generata, così come quella dell’assistente vocale quando diciamo “ok, Google”.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp, con questo trucchetto è possibile trovare un contatto anche senza numero di telefono

Argomenti: