Preferisci Android a un iPhone? Ecco che tipo di utente sei

Possiedi uno smartphone Android o un iPhone? A seconda di quale dispositivo usi, potresti avere una personalità riconoscibile e molti elementi in comune con tutti quelli che possiedono uno smartphone equipaggiato con il tuo stesso sistema operativo.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Possiedi uno smartphone Android o un iPhone? A seconda di quale dispositivo usi, potresti avere una personalità riconoscibile e molti elementi in comune con tutti quelli che possiedono uno smartphone equipaggiato con il tuo stesso sistema operativo.

Se scegli di acquistare un iPhone, allora significa che la tua personalità rispecchia particolari attitudini: lo stesso discorso vale per Android. Forbes, prendendo spunto da alcuni commenti fuori tono a un articolo che elencava alcuni motivi per passare da Android a iPhone, ha voluto effettuare una ricerca basandosi su diversi dati di circa 27 milioni di utenti per tracciare il profilo tipico dell’utente iOS e quello dell’utente Android. Effettivamente i commenti degli utenti agli articoli di tecnologia possono a volte dare molti spunti per ricerche sociologiche: non stiamo parlando di commenti normali ed educati, ovviamente, bensì di quelli più aggressivi che potrete trovare su molti siti tech. Visto che questo settore, per certi versi, vive di tifosi e di ultrà, capita sovente (anche su questo sito) di trovarsi di fronte a commenti coloriti e fuori logo di utenti che l’articolo non lo hanno pure letto. Fan di Android o fan di Apple, oppure semplici troll, è proprio da uno di questi commenti (“Che razza di persona devi essere per prendere una decisione simile?”) sotto un articolo sui 4 motivi per passare a iPhone che ha spinto il giornalista Todd Hixon a redigere l’identikit degli utenti Android e iOS

 

Hai scelto Android o iOS? Ecco che tipo di utente sei

Basandosi sul tool di CivicScience per la ricerca di mercato, Hixon ha stabilito le seguenti affermazioni, ovviamente da valutare secondo le medie scelte. Il sondaggio ha riguardato prevalentemente il pubblico americano, ma alcuni fattori sono comunque estendibili a livello internazionale. Analizziamoli punto per punto:

  • Genere sessuale: se sei un maschio sarai più propenso a scegliere Android, mentre se sei una donna preferirai avere l’iPhone. E’ più di moda e più intuitivo. 
  • Livello di istruzione: più sei colto e istruito, più hai la tendenza a scegliere un iPhone. La maggior parte dei laureati sceglie infatti proprio il dispositivo iOS, mentre chi si è fermato alle scuole superiori preferisce un device Android. Ovvio che su questo punto influisce anche il fattore seguente. 
  • Ricchezza personale: questo elemento era facile da considerare, visti i prezzi degli iPhone. Chi ha un reddito compreso tra i 100 e i 125mila dollari o superiore, sceglie quasi al 50% un iPhone. La ricchezza personale degli utenti Android si avvicina invece alla media nazionale. 
  • Mestieri: strettamente correlato al fattore precedente, questo indicatore ci dimostra come l’iPhone sia più tra le mani di manager e liberi professionisti, mentre Android è il più scelto tra gli esperti di tecnologia, informatica e medicina. 
  • Geek: tra gli appassionati di tecnologia, invece, non ci sono grandi differenze, ma la maggior parte di geek preferisce smanettare su un dispositivo Android piuttosto che su un iPhone. 
  • Aree di residenza: gli utenti iPhone hanno meno automobili in famiglia, quindi è molto probabile che abitino all’interno delle aree urbane, a differenza degli utenti Android. 
  • Abitudini: altra curiosità da segnalare è che gli utenti Android bevono alcolici forti più frequentemente di chi possiede un iPhone. 
  • Dipendenza dallo smartphone: più della metà degli utenti iPhone confessano di essere dipendenti dal proprio smartphone. Sull’altro fronte, solo un terzo degli utenti ammette di non poter vivere senza il proprio dispositivo Android. 

Naturalmente questi dati necessitano di una contestualizzazione: seppur similare sotto alcuni aspetti, il contesto americano è diverso da quello europeo. Per certi versi, tuttavia, alcuni profili combaciano: tra questi figurano quelli più scontati, come la professione, il guadagno medio personale e la differenza tra consumatore (iPhone) e operatore (Android) tecnologico. Nessun grande divario, invece, riguardo l’età degli utenti Android e iOS.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Sistemi operativi

I commenti sono chiusi.