PlayStation 4 vende più di Xbox One

PlayStation 4 sta vincendo per ora la console war contro Xbox One, la quale già corre ai ripari: andiamo a scoprire perché la console Microsoft avrebbe venduto di meno secondo le ultime stime.

di Daniele Sforza, pubblicato il
PlayStation 4 sta vincendo per ora la console war contro Xbox One, la quale già corre ai ripari: andiamo a scoprire perché la console Microsoft avrebbe venduto di meno secondo le ultime stime.

La guerra delle console è stata stravinta da PlayStation 4, almeno per il momento: Xbox One arranca e verso la fine dell’anno taglierà il prezzo della sua console di 50 dollari. Non ci sono ancora dati ufficiali, ma secondo le ultime stime è uscito fuori che la console next-gen Sony è riuscita a vendere il 42% in più rispetto alla console Microsoft, almeno fino a settembre 2014. Secondo questi calcoli, inoltre, sarebbero state vendute circa 10,5 milioni di PS4 in tutto il mondo, contro le sole 7,4 milioni di Xbox One.  

Perché Xbox One ha venduto di meno?

Xbox One risente però di una vendita graduale nei vari Paesi: si pensi infatti che la nuova console Microsoft è arrivata in 2 mercati potenti (Giappone e Cina) solamente questo mese. Questo processo graduale di distribuzione di Xbox One è sicuramente da prendere in considerazione per capire il netto divario tra la PlayStation 4 e la console Microsoft.   Inoltre c’è da considerare un altro aspetto: il calcolo delle stime. Visto che Microsoft, a differenza di Sony, risulta piuttosto timida nel comunicare i dati di vendite, Ars Technica ha basato i propri calcoli sul calo delle vendite di Xbox 360: chi non compra più la console old-gen si è lanciato infatti all’acquisto della Xbox One, le cui unità distribuite sono state considerate in parte ma in base a parametri realistici: le unità fornite ai rivenditori, infatti, non sono state tutte vendute, ma le unità richieste dagli stessi devono corrispondere almeno per l’80% a stime reali.   Quel che è certo è che PlayStation 4 detiene il 59% del mercato, mentre Xbox One è costretta a correre ai ripari: da una parte deve velocizzare il processo di distribuzione, dall’altra sta già abbassando il prezzo – ameno negli Stati Uniti – in vista delle strenne natalizie.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Xbox One

Leave a Reply