Playlist da sogno con Spotify, la musica del vostro week end

Una scorpacciata di playlist su Spotify, ecco come ravvivare il week end con le canzoni più ascoltate in streaming.

di , pubblicato il
Una scorpacciata di playlist su Spotify, ecco come ravvivare il week end con le canzoni più ascoltate in streaming.

Ognuno ha il suo genere, ma indubbiamente le statistiche parlano chiaro. Qualche tempo fa Spotify ha reso pubbliche quelle relative alla sua storia, ovvero i brani più ascoltati in 10 anni di musica in streaming. Se volete regalarvi un week end ricco di playlist popolari, ecco allora una serie di canzoni famose che potrete mettere nel vostro party di fine settimana.

Playlist canzoni più ascoltate su Spotify in 10 anni

Ed Sheeran – “Shape Of You’”
Drake – “One Dance”
The Chainsmokers, Halsey – “Closer”
Post Malone – “rockstar” (feat. 21 Savage)
Ed Sheeran – “Thinking Out Loud”
Major Lazer, MØ, DJ Snake – “Lean On”
Luis Fonsi, Daddy Yankee, Justin Bieber – “Despacito – Remix’”
Justin Bieber – “Love Yourself”
Justin Bieber – “Sorry”
The Chainsmokers – “Don’t Let Me Down”
Artisti più ascoltati
Rihanna (2013)
David Guetta (2013)
Eminem (2013)
Kanye West (2014)
Avicii (2014)
Coldplay (2014)
JAY Z (2014)
Katy Perry (2014)
Drake (2014)
Pitbull (2014)
Album più ascoltati
Ed Sheeran – ÷
Justin Bieber – Purpose
Drake – Views
Ed Sheeran – x
Post Malone – beerbongs & bentleys
The Weeknd – Starboy
Drake – Scorpion
The Weeknd – Beauty Behind The Madness
Post Malone – Stoney
Kendrick Lamar – DAMN.
Canzoni più ascoltate, anno per anno su Spotify
2008: The Killers – “Human”
2009: The Black Eyed Peas – “I Gotta Feeling”
2010: Eminem, Rihanna – “Love The Way You Lie”
2011: Don Omar, Lucenzo – “Danza Kuduro”
2012: Gotye, Kimbra – “Somebody That I Used To Know”
2013: Macklemore & Ryan Lewis – “Can’t Hold Us” (feat. Ray Dalton)
2014: Pharrell Williams – “Happy” – from Despicable Me 2
2015: Major Lazer, MØ, DJ Snake – “Lean On”
2016: Drake – “One Dance”
2017: Ed Sheeran – “Shape of You”

Potrebbe interessarti anche: Truffa dell’assegno su WhatsApp, ecco cosa si sono inventati i delinquenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: