PES 2019, tra le novità 7 nuovi campionati e una grafica migliorata

C'è grande entusiasmo sul prossimo PES 2019, stavolta Konami promette grandi cose, sarà il loro miglior gioco di sempre.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
C'è grande entusiasmo sul prossimo PES 2019, stavolta Konami promette grandi cose, sarà il loro miglior gioco di sempre.

Sarà il miglior gioco di sempre per Konami, almeno secondo le parole di Jonas Lygaard, uno dei vertici della società nipponica. Dirigenti e sviluppatori non sono nuovi a questi tipo di enfatizzazione nei giorni di lancio, ad ogni modo, ci sono effettivamente buone sensazioni sul nuovo PES 2019. Annunciato ufficialmente l’arrivo di sette nuovi campionati.

PES 2019, nuove licenze annunciate

Konami ha acquisito i diritti di sette nuovi campionati, da sempre il punto debole di PES è stata la scarsa quantità di campionati reali con squadre senza le divise ufficiali e nomi di club vagamente ispirati alla propria controparte reale. Per questo nuovo capitolo del famoso videogioco di calcio si è passati dunque ad acquisire nuovi campionati, anche perché la perdita dei diritti della Champions League doveva in qualche modo essere rimpiazzata. Possiamo dire che però dei sette il vero colpo probabilmente è il campionato russo, mentre fanno storcere il naso gli altri della lista, ad ogni modo eccoli: la Superliga Danese, la Liga NOS Portoghese, la Pro League Belga, la Super League Svizzera, la Ladbrokes Premiership Scozzese, la Superliga Argentina e la già citata Premier Liga Russa.

Potrebbe interessarti anche: Facebook viola il GDPR, altra tegola per il nuovo regolamento sulla privacy

L’uscita del nuovo PES 2019 è fissata per il 30 agosto, in anticipo sul grande rivale di sempre. Konami infatti cerca di giocarsi la carta contropiede contro EA e il suo nuovo FIFA 19, il quale indubbiamente da anni domina il settore proponendo tutti i migliori campionati, ma soprattutto un’esperienza di gioco più realistica con grafica e gameplay decisamente migliori. Ci si aspetta qualcosa in più da Konami proprio in questo senso. In attesa di scoprire alcuni nuovi dettagli sulla giocabilità, spuntano invece interessanti indiscrezioni sulla grafica, sicuramente migliorata rispetto ai precedenti ultimi titoli.

PES 2019 sfoggerà il software Enlighten dotato di qualità d’immagine 4K HDR, la funzione Global Ilusion perfezionerà le luci e i contrasti dei vari colori, in perfetta combinazione con il già citato HDR, regalando dettagli di gioco innovativi, come ad esempio ombre perfette e pubblico sugli spalti più dinamico e realistico. Naturalmente, non mancheranno sotto questo aspetto le nuove animazioni che dovranno permettere ai giocatori di immedesimarsi sempre più nell’ambiente virtuale.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp indigna gli utenti per il ritorno a pagamento, spunta in chat il messaggio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Videogiochi, Anteprime, Anteprime videogiochi

I commenti sono chiusi.