PES 2019, stavolta la sfida si può vincere, data uscita e prezzi edizioni

Il conto alla rovescia per il nuovo titolo Konami è già iniziato, ecco PES 2019, importanti novità attese, intanto ecco data d'uscita e prezzi.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Il conto alla rovescia per il nuovo titolo Konami è già iniziato, ecco PES 2019, importanti novità attese, intanto ecco data d'uscita e prezzi.

Parola d’ordine: vincere! PES 2019, il gioco che tanto ci ha fatto sognare nella seconda metà degli anni 90, sta vivendo un periodo di crisi senza precedenti. Obbligo come assoluto categorico per Konami è quello di ritornare in auge proponendo un titolo finalmente all’altezza del rivale FIFA che in questi hanno lo ha letteralmente seppellito, tanto che anche i più fidelizzati alla fine hanno deciso di passata ad EA.

PES 19, data uscita e prezzi delle diverse edizioni

Non ci sarà ancora molto da attendere per l’uscita di PES 2019, Konami ha deciso di giocare d’anticipo, indizio che farebbe pensare ad una strategia per accaparrarsi la prima fetta di utenza, l’uscita del nuovo videogame è prevista per il 30 agosto, ufficializzata dalla stessa azienda. Sarà disponibile per le maggiori console sul mercato, PS4, Xbox One e PC. Tre le versioni acquistabili, Standard Edition a 59,99 euro, David Beckham Edition 69,99 euro e Legend Edition a 79,99 euro. In quest’ultima sarà presente un giocatore leggenda del Brasile e 1000 monete MyClub.

Potrebbe interessarti anche: Apple abbiamo un problema, iPhone X da cambiare per difetto al Face ID

Cosa attenderci da questo nuovo titolo firmato Konami? Innanzitutto si è parlato molto della possibilità di vedere nuove leghe, uno degli aspetti che ha sempre penalizzato PES nei confronti di FIFA. Il fatto di aver perso anche i diritti per la Champions League fa pensare che dalle parti del Giappone dovranno fare necessariamente qualcosa per sostituirli. Confermate comunque le partnership con Liverpool, Borussia Dortmund e Barcellona, e sarà quest’anno Coutinho il giocatore immagine scelto per la copertina.

Non sono stati ancora annunciati i tanto attesi miglioramenti, gli utenti comunque chiedono a gran voce una giocabilità finalmente valida, il gameplay latita da tempo, superato nella simulazione proprio dal rivale FIFA che fino a qualche anno fa invece faceva dell’arcade il suo imperativo categorico. Per quanto riguarda invece la grafica, magari meno colori in stile cartone animato sarebbero graditi. Ad ogni modo, per sapere qualcosa di interessante in merito dovremo attendere l’evento E3 2018 in programma a Las Vegas dal 12 al 14 giugno. Sapremo a quel punto se chi sogna un ritorno in stile Winning Eleven è autorizzato o meno a sperare.

Potrebbe interessarti anche: Festa della mamma, regali tech da non perdere su Amazon

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Videogiochi, Anteprime, Anteprime videogiochi, Console