Perché Turing Phone sarà lo smartphone più sicuro e resistente sul mercato

Turing Phone sarà lo smartphone più resistente e sicuro sul mercato dal prossimo 10 agosto: ecco le sue caratteristiche tecniche.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Turing Phone sarà lo smartphone più resistente e sicuro sul mercato dal prossimo 10 agosto: ecco le sue caratteristiche tecniche.

Ha un nome piuttosto altisonante, ma vale quanto promesso: Turing Phone è un device che si distingue per essere il Superman degli smartphone, non tanto in merito alla scheda tecnica, quanto piuttosto al suo livello di resistenza e di impenetrabilità. Se una volta erano i Nokia – e lo sono ancora – gli smartphone indistruttibili per eccellenza – mai visto un Nokia scheggiato o con il display rotto – oggi questo titolo di smartphone super resistente (e sicuro) lo prende di diritto Turing Phone, costruito con materiali rari e pensati giustappunto per dare quella protezione in più al dispositivo.  

Turing Phone: resistenza e sicurezza

Realizzato dalla Turing Robotic Industries, Turing Phone si distingue per una particolare lega metallica amorfa con la quale è costruito, che di nome fa Liquidmorphium. Questa lega è formata infatti da rame, nickel, argento, zirconio e alluminio e si presenta con una resistenza maggiore sia dell’allumino sia dell’acciaio. Roba pesante, insomma. Ma non è certo finita qui, perché oltre a essere uno smartphone indistruttibile, Turing Phone è anche un device decisamente impenetrabile, grazie a un chip e a una tecnologia legata alla messaggistica che proteggerà i dati interni dello smartphone e consentirà una comunicazione tra due utenti senza il bisogno di un server esterno – a patto che entrambi dispongano di un Turing Phone, ovviamente. Ad arricchire il comparto sicurezza spicca anche la presenza di un sensore biometrico finalizzato alla scansione delle impronte digitali, ovviamente a prova di intrusione.  

Turing Phone: scheda tecnica

A livello di specifiche, Turing Phone vanta caratteristiche tecniche molto interessanti: a cominciare dal display da 5,5 pollici con risoluzione 1920×1080 pixel, seguito da un processore Qualcomm Snapdragon 801 coadiuvato da 3 GB di RAM e una memoria interna da 64/128 GB, mentre per ciò che concerne il comparto fotografico abbiamo un sensore posteriore da 13 megapixel con dual Flash LED e una fotocamera anteriore da 8 megapixel. Tra le connettività dovrebbe spiccare LTE e come sistema operativo a bordo troviamo Android 5.0 Lollipop, mentre la batteria sarà da 3000 mAh.   Il prezzo? Non certo un costo economico, ma resistenza e sicurezza, oltre al comparto hardware/software, vanno pagati: perciò dovremmo aspettarci 749 dollari per la versione da 64 GB e 879 dollari per la versione da 128 GB.  Il rilascio sul mercato dovrebbe avvenire per il prossimo 10 agosto.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Turing Phone

Leave a Reply